• Pistole Glock G43X MOS e G48 MOS, le nuove subcompatte con ottica

Glock G43X MOS e G48 MOS, le nuove pistole subcompatte con ottica

Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Glock G43X MOS e G48 MOS, le nuove pistole subcompatte con ottica

Postato in:

Glock presenta le pistole G43X MOS e G48 MOS: le più recenti subcompatte da porto occulto della casa austriaca sono ora disponibili con carrello predisposto per il montaggio di ottiche, e possono essere ordinate con un micro red dot Shield RMSc in dotazione

Glock G43X MOS e G48 MOS, le nuove pistole subcompatte con ottica

Le recentissime pistole semi-automatiche Glock 43X MOS e Glock 48 MOS, novità dell'azienda austriaca per l'estate 2020, si inseriscono nel trend globale che vede in crescita la domanda di pistole da porto occulto e difesa personale che siano in grado di montare sistemi di puntamento optoelettronici di piccole dimensioni al fine di facilitare e velocizzare l'acquisizione del bersaglio.

 

Come i precedenti modelli Glock predisposti per l'uso di ottiche, le nuove varianti delle già note "Slimline" Glock 43X e Glock 48 presentano sul carrello il sistema d'installazione Modular Optics System (MOS), brevetto esclusivo dell'azienda austriaca. Tuttavia, a differenza dei modelli di dimensioni maggiori, le nuove G43X MOS e G48 MOS fanno a meno del sistema di piastrine intercambiabili, sostituito da un intaglio specifico per un solo modello di ottica.

Pistola Glock 43X MOS, lato destro

Pistola Glock 43X MOS, lato destro

Pistola Glock 43X MOS, lato sinistro

Pistola Glock 43X MOS, lato sinistro

Le pistole Glock 43X MOS e Glock 48 MOS incorporano tutte le migliori caratteristiche della gamma Slimline: grilletto ravvicinato, fusto rotaiato con estensione a coda di castoro per favorire un'impugnatura più alta e solida, un pulsante di sgancio del caricatore reversibile e una canna GMB ("Glock Marksman Barrel") – la stessa canna Match-Grade con rigatura poligonale migliorata presente su tutte le pistole Glock di quinta generazione.

Pistola Glock 48 MOS, lato destro

Pistola Glock 48 MOS, lato destro

Pistola Glock 48 MOS, lato sinistro

Pistola Glock 48 MOS, lato sinistro

Glock G43X MOS e G48 MOS, le nuove pistole subcompatte con ottica

Entrambi i modelli sono costruiti sulla base di quello che è essenzialmente il medesimo fusto polimerico con fondello per caricatore monofilare, ed entrambi presentano scanalature anteriori e posteriori sul carrello per facilitare il maneggio. La differenza sta nella lunghezza totale e nella canna: la G43X MOS presenta una canna da 87 mm ed è lunga 165 mm in tutto, mentre la Glock 48 MOS è più grandicella, a 185 mm di lunghezza totale per 106 mm di canna.

 

Entrambi i modelli sono sottilissimi, solo 28mm, nonché leggerissimi: la G43X pesa appena 461 grammi senza caricatore, mentre la G48 è di poco più pesante coi suoi 524 grammi. Le proporzioni rendono entrambi i modelli ideali per il porto occulto continuato, per difesa personale o servizio.

Glock G43X MOS e G48 MOS, le nuove pistole subcompatte con ottica

In comune, i due modelli hanno anche le dimensioni dell'impugnatura – abbastanza lunga da risultare comoda per la maggior parte dei tiratori – ed entrambi si alimentano tramite un caricatore monofilare migliorato con elevatore di colore arancione vivo denominato "slim (01)" che offre una capacità di dieci colpi e la massima affidabilità. Il calibro, per ora, è solo il 9x19mm Parabellum; per l'Italia dovrà esserne curata una versione in 9x21 IMI.

Glock G43X MOS e G48 MOS, le nuove pistole subcompatte con ottica
Glock G43X MOS e G48 MOS, le nuove pistole subcompatte con ottica

A rendere ancora più appetibili le nuove Glock 43X MOS e Glock 48 MOS c'è la possibilità di acquistarle in una "combo" che viene già fornita di fabbrica con l'unica ottica per cui il loro peculiare sistema MOS è predisposto: l'inglese Shield RSMc – uno dei più piccoli e compatti red dot presenti oggi sul mercato, lungo 4,1 cm per 19,2 grammi di peso, con riferimento rosso da 4 MOA illuminato tramite LED e lente a bassa parallasse in vetro ottico protetta da trattamento antigraffio e antiriflesso trasparente.

 

L'ottica Shield RSMc presenta uno chassis in lega d'alluminio anodizzato in nero e si alimenta tramite una singola batteria "a bottone" CR2032 da 3 volt; grazie al sistema di accensione, spegnimento e regolazione automatica dell'illuminazione del riferimento centrale, può offrire una durata massima della batteria di due o quattro anni a seconda delle condizioni d'impiego.

Pubblicità
Pistole Glock G43X MOS e G48 MOS, le nuove subcompatte con ottica

Le armi Glock sono distribuite in Italia dalla Bignami S.p.A. di Ora (BZ)