• Beretta 92X Performance Defensive
  • Beretta 92X Performance Defensive
  • Beretta 92X Performance Defensive
  • Beretta 92X Performance Defensive
  • Beretta 92X Performance Defensive
  • Beretta 92X Performance Defensive
  • Beretta 92X Performance Defensive
  • Beretta 92X Performance Defensive
  • Beretta 92X Performance Defensive

Beretta 92X Performance Defensive

Tempo di lettura
1 minuto
Letto finora

Beretta 92X Performance Defensive

Postato in:

Si amplia la gamma di pistole 92X Performance: il nuovo modello Performance Defensive, alleggerito e reso più versatile, irrompe di prepotenza sulla scena del tiro IDPA

Pubblicità
Negozi 5.11 in Italia

Lanciata nel 2019, la pistola Beretta 92X Performance ha contribuito a proiettare la più famosa piattaforma d'arma corta Made in Italy verso una nuova frontiera di prestazioni, velocità e precisione per le discipline di tiro dinamico IPSC/USPSA.

Beretta 92X Performance Defensive
Beretta 92X Performance Defensive
Beretta 92X Performance Defensive

A due anni di distanza dalla prima presentazione, la nuova Beretta 92X Performance Defensive amplia le potenzialità sportive della piattaforma, questa volta con una serie di modifiche dedicate al tiro IDPA.

 

Realizzata in soli 300 esemplari, la Beretta 92X Performance Defensive mantiene a grandi linee le caratteristiche che hanno reso famoso e popolare nel giro di così poco tempo il modello 92X Performance, ma con alcuni "aggiustamenti" sviluppati in collaborazione coi campioni Beretta Eduardo De Cobos e Roberto Vezzoli, mirati ad allineare le specifiche dell'arma ai regolamenti IDPA.

 

In particolar modo è stato ridotto il peso: grazie alla rimozione della rotaia Picatinny sul fusto in acciaio, alle fresature d'alleggerimento interne all'impugnatura di tipo Vertec e ad altre modifiche, la Beretta 92X Performance Defensive pesa ora soli 1210 grammi. La canna resta lunga 4,9 pollici (125 mm), per una lunghezza totale adeguata all'inserimento nella ben nota "cassettina" che determina le dimensioni totali delle armi regolari per le competizioni IDPA.

 

Dato il mantenimento di molte delle caratteristiche della versione 92X Performance – foggia e dimensioni della leva dello Hold Open, della leva di smontaggio, della sicura manuale ambidestra al fusto e del pulsante di sgancio del caricatore reversibile – la nuova Beretta 92X Performance Defensive si inquadra specificamente come arma per l'utilizzo nella categoria IDPA Enhanced Service Pistol (ESP).

Beretta 92X Performance Defensive

Come nella versione-base 92X Performance, la Beretta 92X Performance Defensive è camerata in 9x21 IMI per il mercato italiano; il caricatore bifilare in lamierino d'acciaio offre la capacità standard di 15+1 colpi che contraddistingue la piattaforma Beretta 92.

 

Il carrello della 92X Performance Defensive – di tipo Vertec, con scanalature di maneggio anteriori e posteriori "a dente di sega" – presenta la stessa tacca di mira regolabile e lo stesso mirino fisso con inserto in fibra ottica del modello Performance. In aggiunta, sulla Performance Defensive troviamo un sistema d'installazione di un'interfaccia di montaggio per ottiche di tipo micro Red Dot, sempre più popolari sulle armi sportive e da difesa/servizio.

 

Tra le altre caratteristiche della 92X Performance Defensive, annoveriamo uno scatto Match in azione mista singola/doppia e un set di guancette Wraparound, in sintetico nero, che vanno a sostituire quelle più sottili installate di fabbrica sull'arma, e che oltre a valorizzare l'accattivante finitura Inox di fusto e carrello consentono di adattare l'arma all'uso da parte di tiratori di qualunque fisionomia.

 

Il prezzo al pubblico della Beretta 92X Performance Defensive si aggira sui 1.500 euro.

Pubblicità
Beretta 92X Performance Defensive