Pubblicità
Sightmark Latitude 10-40x60 F-Class
  • Sightmark Volta, il nuovo red dot a energia solare

Sightmark Volta, il nuovo red dot a energia solare

Tempo di lettura
1 minuto
Letto finora

Sightmark Volta, il nuovo red dot a energia solare

Postato in:

SHOT Show 2020 – Il nuovo red dot Sightmark Volta si alimenta tramite batteria o energia solare e presenta un sistema automatico di regolazione della luminosità del punto rosso

Sightmark Volta, il nuovo red dot a energia solare

Ha fatto il suo debutto allo SHOT Show di Las Vegas quest'anno il nuovo puntatore a riflesso Sightmark Volta; descritto dall'azienda produttrice come "la migliore combinazione tra i due mondi", il nuovo red dot Volta presenta un sistema d'alimentazione doppio che combina un sistema d'alimentazione a batteria e una serie di celle ad energia solare per garantire un uso pressoché ininterrotto.

 

Le celle solari sono posizionate direttamente sopra la struttura dell'ottica, mentre il vano batterie ospita due pile AAA ("Mini-Stilo"); in questo modo il red dot Sightmark Volta consente all'utente di scegliere quale fonte d'energia impiegare in base alle necessità del momento. L'ottica passa automaticamente all'alimentazione solare se le batterie si scaricano, ma può funzionare anche senza batterie, solo grazie all'alimentazione fornita dalle celle solari, offrendo così una durata virtualmente illimitata in condizioni di illuminazione ottimale.

 

Il red dot Volta si affida anche ad nuovo sistema, denominato ELMS (Eclipse Light Management System) e definito "rivoluzionario" dalla Sightmark, per la gestione automatica dell'illuminazione del riferimento luminoso. Il sistema ELMS regola automaticamente il livello d'illuminazione del punto rosso in base alle condizioni d'illuminazione dell'ambiente circostante, garantendo al contempo ottima visibilità e un consistente risparmio d'energia.

Sightmark Volta, il nuovo red dot a energia solare
Sightmark Volta, il nuovo red dot a energia solare
Sightmark Volta, il nuovo red dot a energia solare

Il riferimento utilizzato sul Sightmark Volta è un dot luminoso da 2 MOA regolabile per elevazione e deriva su click da ½ MOA ciascuno, il che rende il Sightmark Volta adeguato ad un'ampia varietà di scenari e distanze d'impiego. A garantire resistenza e lunga durata ci pensano la struttura in alluminio con copertura superiore e un robusto trattamento protettivo antigraffio e antiriflesso sulla lente.

 

Tra le caratteristiche che migliorano la facilità d'uso del red dot Sightmark Volta troviamo viti per la regolazione dell'elevazione e della deriva del punto rosso affiancate; possibilità di regolare l'altezza in fase di montaggio; e una coppia di pulsanti su switch digitale per l'accensione e la regolazione manuale della luminosità del riferimento luminoso. Il Sightmark Volta offre un'estrazione pupillare virtualmente illimitata, può funzionare a temperature estreme (da -30 ai +50°C) ed è pensato per andare facilmente in co-witnessing con le mire metalliche delle armi di derivazione AR-15 e di altre popolari piattaforme d'arma lunga.

VIDEO / Sightmark Volta Red Dot Sight