• Schmidt & Bender PM II: una guida introduttiva assolutamente incompleta

Schmidt & Bender PM II: guida introduttiva minimale

Tempo di lettura
3 minuti
Letto finora

Schmidt & Bender PM II: guida introduttiva minimale

Postato in:

Schmidt & Bender è un costruttore tedesco di cannocchiali di puntamento di altissima qualità, fra i quali spicca la serie PM II, molto apprezzata dai tiratori più esperti

Il tiro di precisione ruota attorno a 4 elementi chiave: tiratore, arma, munizione e ottica, dove la qualità di quest'ultima riveste un ruolo importante

Il tiro di precisione ruota attorno a 4 elementi chiave: tiratore, arma, munizione e ottica, dove la qualità di quest'ultima riveste un ruolo importante

La gamma Schmidt & Bender PM II si rivolge all’impiego di polizia e militare ed è caratterizzata da un’ampia scelta di ottiche intese a soddisfare le più svariate esigenze operative. Tra queste, ne abbiamo scelte tre che rappresentano un assaggio di ciò che l’azienda offre anche ai tiratori sportivi più esigenti.

Tutte le ottiche Schmidt & Bender sono caratterizzate da qualità ottiche eccellenti, con elevatissima nitidezza e definizione. Se realizzare un sistema ottico privo di grossolane aberrazioni è oggi alla portata di quasi ogni produttore, creare un sistema ottico ai massimi livelli con elevata trasmissione della luce attraverso sistemi ottici complessi, che richiedono trattamenti antiriflesso di prim’ordine lo è molto meno.

Ancora meno facile è integrare un tale sistema ottico in una meccanica che fornisca robustezza, protezione e, soprattutto, un sistema di regolazione affidabile capace di impostazioni ripetibili e costanti durante una lunga vita operativa.

Pur differendo tra loro nei requisiti operativi che devono soddisfare, tutte le ottiche Schmidt & Bender possiedono queste qualità, cosa che si intuisce anche dal loro prezzo medio (ma si sa, la qualità si paga).

Le tre ottiche Schmidt & Bender oggetto di questa brevissima guida introduttiva

Le tre ottiche Schmidt & Bender oggetto di questa brevissima guida introduttiva

​​​​​​​Schmidt & Bender PM II 3-20x50

L'oculare dello Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 3-20x50

L'oculare dello Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 3-20x50

Si tratta di un’ottica progettata per la versatilità. L’ingrandimento 3x consente di ingaggiare bersagli a distanze medio-brevi con un buon campo visivo, mentre l’ingrandimento 20x accoppiato con ben 260 cm di elevazione disponibili consente l’utilizzo su lunghe distanze senza il rischio di trovarsi a corto di MIL.

Il reticolo si trova sul primo piano focale, come appropriato in un’ottica militare. Ulteriori accorgimenti implementati al fine di facilitare la vita al tiratore sul campo includono il sistema MTC che fornisce un riscontro tattile più marcato ogni 10 click della torretta, così da ridurre le probabilità d’errore e consentire una più rapida impostazione di grandi correzioni; l’escursione totale limitata in due giri della torretta; torrette bloccabili per evitare spostamenti accidentali e compensazione della parallasse da 25 m all’infinito.

Il reticolo è illuminato con impostazioni adeguate all’uso con sistemi di visione notturna e all’uso in pieno giorno. I reticoli disponibili comprendono le tipologie più diffuse, dal classico Mil-Dot di polizia con telemetro a stadia al P4L ai reticoli Horus 37 e 58.

La pupilla d’uscita di ben 11,5 mm a 3 ingrandimenti assicura un’immagine luminosissima ai livelli d’ingrandimento più bassi. Le regolazioni sono disponibili in incrementi di ¼ di MOA o 0,1 MIL per click.

Le torrette dello Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 3-20x50

Le torrette dello Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 3-20x50

Il cannocchiale Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 3-20x50

Il cannocchiale Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 3-20x50

Al di là dei tecnicismi, per occhi esperti, traguardare il bersaglio attraverso le lenti di uno Schmidt & Bender è sempre un piacere

Al di là dei tecnicismi, per occhi esperti, traguardare il bersaglio attraverso le lenti di uno Schmidt & Bender è sempre un piacere

Schmidt & Bender PM II 5-25x56

L'oculare dello Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 5-25x56

L'oculare dello Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 5-25x56

Anche quest’ottica è piuttosto versatile, ma è più improntata a un uso a lunga distanza.

Condivide con il modello precedente il reticolo illuminato compatibile con sistemi di visione notturna, i 260 cm di regolazione in elevazione in incrementi di 0,1 MIL o ¼ MOA e la grande luminosità ai livelli di ingrandimento più bassi, così come le torrette di regolazione bloccabili e un’ampia gamma di reticoli, disponibili sia sul primo che secondo piano focale come da preferenze del cliente.

I reticoli P3L, P4L, il Police e svariati reticoli Horus (H37, 58, 59 e TreMoR 2) sono disponibili sul primo piano focale, mentre il P3L e i due P4L sul secondo.

Le torrette dello Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 5-25x56

Le torrette dello Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 5-25x56

Il cannocchiale Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 5-25x56

Il cannocchiale Schmidt & Bender ​​​​​​​PM II 5-25x56

Schmidt & Bender PM II 3-27x56 High Power

L'oculare del cannocchiale Schmidt & Bender PM II 3-27x56 High Power

L'oculare del cannocchiale Schmidt & Bender PM II 3-27x56 High Power

Sviluppato per il tiro a lunga distanza su specifiche USSOCOM, il cannocchiale Schmidt & Bender 3-27x56 PM II High Power è dotato di uno zoom 9X che consente di mantenere un buon campo visuale alle distanze medio corte così come di ingaggiare bersagli molto distanti, il tutto con una notevole luminosità.

Le torrette sono bloccabili e forniscono un feedback tattile aumentato ogni decimo click grazie al sistema MTC. Sono disponibili i reticoli P4L fine, H2CMR, Horus 37, 59 e TreMoR 2, tutti sul primo piano focale. Anche in questo caso è possibile scegliere click da 0,1 MIL o ¼ MOA.

Come sui precedenti modelli un’estrazione pupillare di 90 mm mette ragionevolmente al sicuro da indesiderate “manifestazioni d’affetto” dell’ottica (il “bacio del cannocchiale”) quando si utilizzino munizioni molto potenti. L’ottica può essere ordinata nei colori nero, RAL 8000 o Pantone 7504M.

Le torrette dello Schmidt & Bender PM II 3-27x56 High Power

Le torrette dello Schmidt & Bender PM II 3-27x56 High Power

Il cannocchiale Schmidt & Bender PM II 3-27x56 High Power

Il cannocchiale Schmidt & Bender PM II 3-27x56 High Power

Assieme all'arma, la munizione e ovviamente il tiratore, l'ottica svolge un ruolo primario nel tiro di precisione. Per ottenere prestazioni di livello non si gioca, e la qualità si paga.

Assieme all'arma, la munizione e ovviamente il tiratore, l'ottica svolge un ruolo primario nel tiro di precisione. Per ottenere prestazioni di livello non si gioca, e la qualità si paga.

Le ottiche Schmidt & Bender PM II sono costose e dedicate a tiratori esperti, e non è certo possibile trattare in termini così superficiali una delle famiglie di ottiche più aprezzate del mondo.
Ma d'altra parte lo scopo di questo articolo era solo quello di farvi incuriosire, e abbiamo ritenuto quindi comunque utile realizzare questa piccola guida introduttiva, senza particolari pretese, augurandoci semplicemente che i più giovani la possano trovare utile. La gamma Schmidt & Bender PM II comprende circa 30 modelli differenti, per i quali vi rimandiamo direttamente al sito del produttore.

Per ulteriori informazioni:
www.schmidtundbender.de

Vista frontale di queste bellissime ottiche Schmidt & Bender PM II

Vista frontale di queste bellissime ottiche Schmidt & Bender PM II

Gli oculari dei tre cannocchiali Schmidt & Bender PM II, con i relativi rapporti di ingrandimento e luminosità

Gli oculari dei tre cannocchiali Schmidt & Bender PM II, con i relativi rapporti di ingrandimento e luminosità