Pubblicità
Sabatti Rover rifles

L'Esercito USA inizia la distribuzione delle pistole SIG Sauer M17/M18

Tempo di lettura
1 minuto
Letto finora

L'Esercito USA inizia la distribuzione delle pistole SIG Sauer M17/M18

Postato in:

Il 28 novembre, la 101ma Divisione Aviotrasportata dell'Esercito degli Stati Uniti è diventata la prima unità ad avere ufficialmente in dotazione le pistole semi-automatiche SIG Sauer M17 ed M18 MHS Modular Handgun System

Inizia una nuova era: la SIG Sauer M17/M18 è ufficialmente in servizio!

La First Brigade Combat Team della 101ma Divisione Aviotrasportata dell'Esercito degli Stati Uniti ha ricevuto ieri, 29 novembre 2017, le prime pistole d'ordinanza SIG Sauer M17 ed M18 MHS presso il suo quartier generale di Fort Campbell, nel Kentucky.

«È stata una grande giornata,» ha dichiarato il Colonnello Derek K. Thomson, comandante dell'unità.
«È un autentico onore essere testimoni in prima persona della modernizzazione, così come il fatto che i miei soldati siano stati i primi di questa storica divisione e di tutto l'Esercito a ricevere la nuova pistola.»

La 101ma Divisione Aviotrasportata – un'unità d'élite dell'Esercito USA – ha ricevuto le nuove pistole d'ordinanza il 28 novembre 2017

La 101ma Divisione Aviotrasportata – un'unità d'élite dell'Esercito USA – ha ricevuto le nuove pistole d'ordinanza il 28 novembre 2017

La pistola M17/M18 MHS è una variante della SIG Sauer P320; tra le sue caratteristiche troviamo una sicura manuale, una rotaia MIL-STD 1913 Picatinny per l'installazione di accessori tattici, concegni di mira illuminati per l'impiego nelle ore notturne, e la predisposizione per l'impiego di silenziatori o soppressori di suono.

Così Ron Cohen, Presidente del Consiglio d'Amministrazione di SIG SAUER, Inc.:
«Il fatto che la P320 sia stata scelta quale nuova arma corta d'ordinanza da parte dell'Esercito degli Stati Uniti è un onore e un privilegio. La stipula di questo contratto premia la devozione alla qualità e la dedizione all'innovazione della SIG Sauer e dei suoi dipendenti, impegnati nella produzione delle armi da fuoco più precise ed affidabili nel mondo

Entro i prossimi dieci anni l'Esercito degli Stati Uniti distribuirà le pistole MHS a tutte le sue unità, rimpiazzando la M9 (ovvero la Beretta M92-FS) che è in servizio presso le FF.AA. USA ormai dal lontano 1986.

«Tecnologicamente parlando, la M9 è decisamente datata,» ha dichiarato il Tenente Colonnello Steven Power, responsabile dei programmi d'armamento individuale presso il PEO Soldier.
« Rispetto alla M9, la MHS è più precisa, offre rosate più strette ed è più ergonomica; la combinazione di questi elementi la rende un'arma molto più efficace.»

«Il mondo è cambiato da quando la Divisione è stata forgiata nella forza e nella resilienza necessarie ad affrontare la tempesta della Seconda Guerra Mondiale,» ha dichiarato il Generale Andrew P. Poppas, comandante della 101ma Divisione Aviotrasportata. « Per mantenere un decisivo vantaggio dobbiamo continuare ad essere superiori ai nostri potenziali avversari in fatto di capacità ed efficacia. Dalla 'Modular Handgun System' che abbiamo da oggi in dotazione fino ai nostri concetti d'assalto aereo innovativi ed adattabili, dal nostro equipaggiamento all'addestramento, la 101ma Divisione continua ad essere perfetta.»

Le SIG Sauer M17 ed M18 sono due pistole semi-automatiche basate sulla P320, costruite sulla base di un fusto polimerico in comune e compatibili con canne e carrelli di diversa lunghezza per adattarsi alle varie necessità operative

Le SIG Sauer M17 ed M18 sono due pistole semi-automatiche basate sulla P320, costruite sulla base di un fusto polimerico in comune e compatibili con canne e carrelli di diversa lunghezza per adattarsi alle varie necessità operative