• Taurus Tracker National Match .44 Magnum

Taurus Tracker National Match .44 Magnum

Tempo di lettura
6 minuti
Letto finora

Taurus Tracker National Match .44 Magnum

Postato in:

Due interessanti revolver sportivi in calibro .44 Magnum, ad un prezzo accessibile: sono i Taurus Tracker National Match, disponibili in due lunghezze di canna

Taurus Tracker National Match .44 Magnum

Ho ricevuto in prova due revolver Taurus Tracker National Match in calibro .44 Magnum: la denominazione si riferisce alla gara annuale che si svolge in America dal 1903, alla quale partecipano oltre 6.000 tiratori impegnati in competizioni con armi corte e lunghe. 

I due revolver Taurus Tracker National Match sono importati in Italia da Prima Armi e si differenziano unicamente per la lunghezza della canna, rispettivamente da 4” e 6,5”.

Lato destro dei revolver

Lato destro dei revolver

Lato sinistro dei revolver

Lato sinistro dei revolver

Taurus Tracker National Match .44 Magnum

Taurus Tracker National Match .44 Magnum

Il modello con canna da 6.5"

Taurus Tracker National Match .44 Magnum

Taurus Tracker National Match .44 Magnum

Il modello con canna da 4"

La dotazione di accessori forniti con i due revolver

La dotazione di accessori forniti con i due revolver

Identico invece il contenuto delle confezioni: libretto di istruzioni in lingua portoghese, inglese e spagnolo; uno scovolo in setola sintetica; un inserto in plastica arancione che, interposto fra tamburo e scudo di culatta, avvisa che l’arma è scarica; un cappuccio in gomma a protezione della tacca di mira regolabile; un cacciavite per la regolazione dei congegni di mira; una chiave Allen per lo smontaggio dell’impugnatura e altre due chiavi Allen per l’attivazione della sicura manuale applicata al cane.

A colpo d’occhio

Il telaio è il massiccio Taurus Compact, fatto per tamburi in .44 Magnum, ma a 5 colpi

Il telaio è il massiccio Taurus Compact, fatto per tamburi in .44 Magnum, ma a 5 colpi

I revolver Taurus Tracker National Match utilizzano il telaio definito Compact dalla casa brasiliana: il tamburo ha infatti solo 5 camere, aspetto che nel caso del calibro .44 Magnum riduce di molto le dimensioni d’insieme dell’arma. Canna e telaio sono in acciaio inox con finitura opaca.

La forma dell’impugnatura dei revolver Taurus Tracker, senza incavi per le dita, è da preferirsi in quanto si adatta alla mano di qualsiasi tiratore.

L’impugnatura in neoprene è provvista di profondi intagli paralleli orizzontali, che ammorbidiscono ulteriormente il materiale gommoso, aumentando il comfort e il grip durante il tiro. Ma all'atto pratico, controllare il grip di questi revolver in .44 Magnum richiede comunque esperienza.

L'impugnatura in gomma è bella e comoda, ma il calibro mette a dura prova il suo grip

L'impugnatura in gomma è bella e comoda, ma il calibro mette a dura prova il suo grip

Entrambi i modelli sono dotati di compensatore a 8 fori

Entrambi i modelli sono dotati di compensatore a 8 fori

5 colpi in .44 Magnum: il pulsante sgancio tamburo è ben manovrabile

5 colpi in .44 Magnum: il pulsante sgancio tamburo è ben manovrabile

Per ridurre il rilevamento dei revolver, sulla parte anteriore della canna di entrambi i modelli sono presenti dei compensatori a 8 fori.

Il pulsante di sgancio del tamburo è conformato ergonomicamente, a favore di pollice, con un giusto compromesso tra forma, dimensione e posizione, che non deve intralciare durante il tiro e permettere allo stesso tempo una buona manovrabilità. 

Congegni di mira

La tacca di mira è regolabile in alzo e deriva

La tacca di mira è regolabile in alzo e deriva

I revolver Taurus Tracker National Match sono dotati di mirino fisso con inserto arancione e tacca di mira regolabile in alzo e deriva.

La tacca di mira è dotata di una square line, una linea bianca di contorno alla tacca stessa. I click di regolazione sono distintamente udibili e bloccano la tacca senza problemi di spostamenti durante il tiro.

Il vistoso inserto colorato del mirino permette l'acquisizione veloce dei congegni di mira, una caratteristica utile tanto nei possibili usi sportivi del revolver.  

I mirini con gli inserti arancioni ad alta visibilità

I mirini con gli inserti arancioni ad alta visibilità

Scatto

La superficie del grilletto è liscia, molto comoda nel tiro in doppia azione

La superficie del grilletto è liscia, molto comoda nel tiro in doppia azione

I due esemplari in prova hanno degli scatti abbastanza simili, ma nel modello con canna da 4” ho rilevato uno scatto in doppia azione leggermente più fluido. 

Ad ogni modo, ho misurato i pesi di scatto e questi sono i risultati medi rilevati:
Versione con canna da 4”
singola azione 2,3 kg, doppia azione 4,7 kg
Versione con canna da 6,5”
singola azione 2,5 kg, doppia azione 5,100 kg

Su entrambi i modelli, la corsa del grilletto è di circa 3mm in singola azione e di circa 13 mm in doppia azione. Il grilletto largo e liscio è indicato per il tiro in doppia azione, consentendo la disposizione naturale del dito durante la corsa retrograda della leva di scatto.

Sicure

La sicura automatica sul percussore è data dalla presenza di una tradizionale transfer bar

La sicura automatica sul percussore è data dalla presenza di una tradizionale transfer bar

Parlare di sicure su un revolver suona strano, eppure ci sono.

La sicura automatica è attuata da una classica transfer-bar, una barra che si interpone tra il cane e il percussore solamente quando il cane è armato e il dito preme sul grilletto.

Quando il cane è a riposo, la barra resta abbassata e il cane non può fisicamente raggiungere il percussore.

Ma non dimenticate mai le 4 regole di sicurezza di Jeff Cooper, da rispettare sempre e comunque, perché mettono al riparo da spari accidentali a prescindere dalle sicure dell’arma.    

È presente anche una sicura manuale – il Taurus Security System – che consiste in una vite a grano applicata posteriormente al cane. Tramite la chiave fornita in dotazione, ruotando il grano in senso orario, questo fuoriesce parzialmente dalla sua sede, impedendo così l’armamento del cane. 

Sicure manuali di questo tipo sono obbligatorie per legge negli Stati Uniti, ma sulla loro effettiva efficacia o utilità si dibatte molto. A mio avviso credo dipenda molto dall’ambiente di utilizzo.

Se un revolver è utilizzato per difesa abitativa, non deve essere pronto all'uso e in casa ci sono bambini o persone inesperte, una sicura manuale di questo tipo aumenta notevolmente la sicurezza. Ma in tutti i casi in cui l’ambiente non richieda precauzioni particolari ed è ipotizzabile un uso immediato dell’arma, è meglio disattivare la sicura e tenere la chiave in un cassetto.

Il Taurus Security System è una sicura manuale: una vite a grano collocata sul dorso del cane

Il Taurus Security System è una sicura manuale: una vite a grano collocata sul dorso del cane

Ruotando la vite in senso orario, il grano fuoriesce, impedendo l'armamento del cane

Ruotando la vite in senso orario, il grano fuoriesce, impedendo l'armamento del cane

Rosata di 5 colpi su tiro lento in doppia azione a circa 12 metri, con munizioni Fiocchi .44 Remington Magnum SJSP da 240 gr.  Il revolver è il Taurus Tracker National Match con canna da 4 pollici

Rosata di 5 colpi su tiro lento in doppia azione a circa 12 metri, con munizioni Fiocchi .44 Remington Magnum SJSP da 240 gr.  Il revolver è il Taurus Tracker National Match con canna da 4 pollici

Partendo dalla .44 Smith & Wesson Special, nei primi anni 50 Elmer Keith ideò la cartuccia .44 Remington Magnum, una delle più potenti e precise munizioni tutt’oggi disponibili per armi corte, ma ormai ampiamente diffusa anche in molte carabine.

La munizione .44 Magnum fu sviluppata commercialmente dalla Remington per essere impiegata nei revolver Smith & Wesson con il massiccio telaio N - come il mitico modello S&W 29 - necessario a sopportare le pressioni generate dalla potente cartuccia.

La cartuccia calibro .44 Remington Magnum può spingere una palla da 240 grani (15,6 g) a circa 480 m/s, sprigionando circa 180 kgm di energia. I revolver che impiegano il calibro .44 Magnum, possono tranquillamente sparare il più docile .44 Special, dotato comunque di una notevole energia.

I caricamenti commerciali del .44 Special possono spingere la palla da 240 grani a circa 280 m/s, sviluppando un'energia viva non indifferente di oltre 60 kgm. Ma ricariche esasperate del .44 Special possono quasi uguagliare le prestazioni della sorella maggiore.

Grazie ad Elmer Keith, la cartuccia .44 Magnum nasce negli Stati Uniti negli anni '50, come versione "pompata" della .44 Special. Progettata e prodotta commercialmente da Remington su richiesta Smith & Wesson, diventerà molto famosa solo negli anni settanta

Grazie ad Elmer Keith, la cartuccia .44 Magnum nasce negli Stati Uniti negli anni '50, come versione "pompata" della .44 Special. Progettata e prodotta commercialmente da Remington su richiesta Smith & Wesson, diventerà molto famosa solo negli anni settanta

Valutazioni al tiro

Taurus Tracker National Match: 5 colpi .44 Magnum, con canne da 4" o 6.5"

Taurus Tracker National Match: 5 colpi .44 Magnum, con canne da 4" o 6.5"

La prova sul campo dei revolver Taurus Tracker National Match ha confermato le mie aspettative. Sebbene dotati di compensatori, visto il peso ridotto, anche solo con cartucce magnum commerciali i due revolver generano un rinculo e un rilevamento di tutto rispetto.

Per cui, se lo scopo è semplicemente quello di divertirsi, è consigliabile sparare munizioni commerciali .44 Special o cartucce ricaricate meno nervose. Nel caso invece abitiate in zone dove aprendo la porta è possibile trovarsi davanti un grizzly, allora usate delle pepate .44 Magnum.

Resta il fatto che il rinculo è una sensazione soggettiva che varia in base all’assuefazione al tiro con una determinata arma, alla soggezione iniziale e alla conformazione fisica del tiratore. In ogni caso sparare con un revolver in calibro .44 Magnum richiede un certo impegno, ma certamente, anche esperienza.

Le prove sono state effettuate con Fiocchi .44 Remington Magnum SJSP da 240 gr

Le prove sono state effettuate con Fiocchi .44 Remington Magnum SJSP da 240 gr

Il materiale e la particolare conformazione dell'impugnatura richiede un discreto allenamento, dando inizialmente l'impressione che il revolver oscilli nella mano.

Le rosate ottenute con questi Taurus Tracker sono sicuramente migliorabili. Il peso di scatto in singola azione richiede mediamente 2,5 kg e non è proprio adatto al tiro di precisione.

L’inserto arancione brillante di cui è dotato il mirino aiuta in situazioni di forte illuminazione frontale, consentendoci di acquisire velocemente il bersaglio. Ma nel caso di luce forte alle nostre spalle, il colore bianco dell’arma e l’eccessivo bagliore dell’inserto del mirino non consentono una mira accurata, e le rosate sono risultate un poco larghe.

Da ribadire comunque che i revolver in calibro .44 Magnum sono più indirizzati per la difesa da bipedi o quadrupedi male intenzionati, quindi è preferibile una mira meno accurata ma più veloce. Nulla vieta, per aumentare il contrasto tra i congegni di mira, come faccio su tutte le mie pistole, di annerire con un pennarello nero indelebile la parte posteriore di tacca e mirino.  

Rosata più che soddisfacente di 5 colpi su tiro mirato in appoggio a poco meno di 25 metri.

Rosata più che soddisfacente di 5 colpi su tiro mirato in appoggio a poco meno di 25 metri.

 Il revolver è il Taurus Tracker National Match con canna da 6.5" pollici

Destinazione d’uso

Negli Stati Uniti, i revolver Taurus Tracker trovano da anni applicazione tanto in ambiti sportivi che in quelli tipici della difesa personale. La cosa non stupisce, dal momento che i revolver sono armi molto versatili.

I due revolver Taurus Tracker National Match in calibro .44 Magnum, con canna da 6.5" o 4"

I due revolver Taurus Tracker National Match in calibro .44 Magnum, con canna da 6.5" o 4"

Nei revolver possiamo infatti usare cartucce ricaricate a nostro piacimento, adattandone la potenza secondo necessità e disporre così di cartucce adatte alla difesa personale, oppure ricariche più tranquille, anche in configurazione wad cutter, per tito sportivo o il semplice plinking: quest’ultimo sempre molto divertente, con un .44 Magnum! Qualche piccola modifica allo scatto permette inoltre di rendere i revolver Taurus Tracker National Match effettivamente utilizzabili anche per gare dove è permesso il calibro .44 Magnum.

In paesi in cui aprendo la porta vi potete trovare davanti un animale pericoloso, avere a portata di mano un potente revolver come il Taurus Tracker può fare la differenza, e in questo caso, il rinculo del .44 Magnum sarebbe l’ultimo dei problemi.

Ma detto fra noi, se vi comprate un Taurus Tracker National Match magari lo fate anche solo perché… è bello averne uno!

Taurus Tracker NM - Specifiche Tecniche

Distributore
Modello

Taurus Tracker National Match

Tipologia

revolver (sportivo)

Calibro

.44 Remington Magnum

Azione

rotazione del tamburo 

Sistema di scatto

singola e doppia

Sicura

automatica, con transfer bar sul percussore;
manuale, con vite di blocco del cane (Taurus Safety System)

Capacità

5 colpi

Canna

4" o 6.5", compensata

Organi di mira

tacca di mira regolabile in alzo e deriva;
mirino fisso su rampa, con inserto ad alta visibilità

Lunghezza totale

229 mm (4"), 292,5 mm (6.5")

Peso (vuoto)

825 g (4"), 1.036 g (6.5")

Materiali / Finiture

acciao inox, con finitura spazzolata

Prezzo

939 euro per entrambe le versioni (4" o 6.5")

Taurus Tracker National Match .44 Magnum

Taurus Tracker National Match .44 Magnum