• Schmidt & Bender GmbH & Co. KG

Le nuove ottiche Schmidt & Bender per il 2016

Tempo di lettura
5 minuti
Letto finora

Le nuove ottiche Schmidt & Bender per il 2016

Postato in:

La Schmidt & Bender, quest'anno, ha lanciato una nuova serie di cannocchiali di puntamento sette per la precisione dedicate sia alla caccia che al tiro sportivo long range e agli impieghi tattici

Le sette nuove ottiche di puntamento della Schmidt & Bender offrono elevatissimi livelli qualitativi e tecnologici

All'edizione di quest'anno dell'IWA di Norimberga, l'azienda tedesca Schmidt & Bender - uno dei nomi più importanti sul mercato delle ottiche di puntamento ad alta precisione - ha presentato diversi nuovi modelli che vanno ad ampliare la sua già vasta offerta di cannocchiali per gli impieghi sportivi, venatori, e tattico/operativi. Le linee Polar T96, PM II Ultra Bright, High Power e Digital BT combinano elevati livelli di trasmissione luminosa con una marcata innovazione tecnologica che è sinonimo di alta affidabilità sul lungo periodo.

La Schmidt & Bender amplia la gamma Polar T96 con il lancio di due nuove varianti, 3-12x54 e 4-16x56

La Schmidt & Bender amplia la gamma Polar T96 con il lancio di due nuove varianti, 3-12x54 e 4-16x56

Schmidt & Bender Polar T96

La capacità di acquisire il bersaglio con affidabilità anche in condizioni di luce scarsa è essenziale per molti cacciatori, in particolar modo nelle prime e nelle ultime ore della giornata; e la Schmidt & Bender ha sviluppato la linea di cannocchiali di puntamento Polar T96 appositamente per questo genere di usi. Le nuove varianti 3-12x54 e 4-16x56 offrono un livello di trasmissione luminosa che supera il 96% di giorno e 93,5% di notte, grazie soprattutto all'impiego di vetri e trattamenti speciali per le lenti.

Entrambi i nuovi modelli presentano una torretta per la regolazione del reticolo con sistema di bloccaggio opzionale; una ghiera per la regolazione della parallasse è fornita in dotazione sulla variante 4-16x56 ed è disponibile come optional sul modello 3-12x54. L'illuminazione dei nuovi reticoli diffrattivi sul secondo piano locale con riferimento centrale può essere regolata manualmente per adattare l'ottica all'impiego in qualsiasi condizione di luce ambientale. In alternativa, sono disponibili varianti con reticolo sul primo piano focale.

Come le prime varianti della linea Polar T96, i due nuovi modelli 3-12x54 e 4-16x56 offrono un livello di trasmissione luminosa che supera il 96%

Come le prime varianti della linea Polar T96, i due nuovi modelli 3-12x54 e 4-16x56 offrono un livello di trasmissione luminosa che supera il 96%

Il corpo in alluminio anodizzato con diametro di 34mm consente ai cannocchiali di puntamento Schmidt & Bender Polar T96 di offrire un Range di regolazione molto ampio - cosa che li rende particolarmente adeguati all'impiego venatorio in montagna, caratterizzato spesso da tiri d'alta precisione sulle lunghe distanze.

Entrambi i nuovi cannocchiali di puntamento della linea Polar T96 sono compatibili con attacchi ad anello o rotaia, e sono disponibili interfacce per l'installazione su piattaforme proprietarie come la rotaia LMC della stessa Schmidt & Bender o come la Zeiss Z-Rail.

I nuovi cannocchiali di puntamento Schmidt & Bender Polar T96 3-12x54 e 4-16x56 sono già disponibili.

I cannocchiali di puntamento PM II Ultra Bright costituiscono un'eccellente alternativa per il tiro sportivo o professionale sulle lunghe distanze

I cannocchiali di puntamento PM II Ultra Bright costituiscono un'eccellente alternativa per il tiro sportivo o professionale sulle lunghe distanze

Il livello di trasmissione luminosa, sia per il modello 3-12x54 che per il 4-16x56, supera il 96%

Il livello di trasmissione luminosa, sia per il modello 3-12x54 che per il 4-16x56, supera il 96%

VIDEO / Schmidt & Bender Italia

Schmidt & Bender PM II Ultra Bright

Laddove i cannocchiali della linea Polar T96 sono specificamente pensati per gli impieghi venatori, i nuovi modelli PM II Ultra Bright sono stati sviluppati per il tiro tattico sulle lunghe distanze, e grazie al nuovo schema ottico e al rivestimento delle lenti offrono un livello di trasmissione luminosa del 96% di giorno e del 93,5% di notte; coi cannocchiali di puntamento 3-12x54 PM II Ultra Bright e 4-16x56 PM II Ultra Bright si può così identificare positivamente il bersaglio anche nelle peggiori condizioni di luce ambientale.

Tra le nuove caratteristiche dei cannocchiali di puntamento PM II Ultra Bright troviamo torrette da regolazione a doppio giro dal profilo piatto, con funzione di blocco, e una ghiera per la regolazione degli ingrandimenti più facile da usare. La torretta per la regolazione della deriva è ottimizzata per l'impiego tattico, e un cappuccio protettivo ne impedisce l'attivazione accidentale dopo l'azzeramento. Una vasta gamma di reticoli sul primo piano focale basati sul MIL-DOT consentono al tiratore di calcolare con più efficienza fattori quali la distanza e lo Holdover.

Entrambi i nuovi modelli - disponibili sui mercati internazionali a partire da quest'estate - offrono un campo visivo di eccezionale ampiezza: 12,5m/100m per la versione 3-12x54 e 9.4m/100m per la versione 4-16x56. Oltre alla classica colorazione nera, entrambi i modelli sono disponibili nelle tonalità di color sabbia RAL 8000 e PANTONE 7504M.

Con i suoi nove ingrandimenti, il cannocchiale PM II High Power 5-45x56 offre grandi prestazioni a livello ottico

Con i suoi nove ingrandimenti, il cannocchiale PM II High Power 5-45x56 offre grandi prestazioni a livello ottico

Schmidt & Bender PM II High Power 5-45x56

Il nuovo cannocchiale di puntamento Schmidt & Bender PM II High Power 5-45x56 è stato sviluppato specificamente per i tiratori professionali e per gli sportivi più esigenti. Basato sul già sperimentato ed affidabile PM II High Power 3-27x56, questo nuovo modello presenta uno schema ottico ridisegnato per prestazioni più elevate in fatto di ingrandimenti.

E nonostante proprio il livello elevato d'ingrandimenti, il PM II High Power 5-45x56 restituisce immagini nitidissime con un altissimo contrasto lungo tutto il campo visivo - che pure è estremamente ampio: 7.8m/100m. La regolazione dell'elevazione è demandata ad una torretta a doppio giro, dal profilo piatto, con Clic MTC e funzione di blocco, mentre quella per la regolazione della deriva è stata ottimizzata per gli impieghi tattici e presenta un cappuccio di protezione dal maneggio accidentale.

Lo Schmidt & Bender PM II High Power 5-45x56 ha molto in comune col modello UltraBright: una vasta gamma di reticoli sul primo piano focale basati sul MIL-DOT, che consentono al tiratore di calcolare con più efficienza fattori quali la distanza e lo Holdover; le finiture disponibili (nero, RAL 8000 e PANTONE 7504M); e la disponibilità al pubblico, iniziata quest'estate.

"Rendi intelligente la tua ottica": i cannocchiali di puntamento PM II Digital BT e High Power Digital BT offrono alta qualità ottica ed un elevato livello tecnologico

"Rendi intelligente la tua ottica": i cannocchiali di puntamento PM II Digital BT e High Power Digital BT offrono alta qualità ottica ed un elevato livello tecnologico

Schmidt & Bender 5-25x56 PM II Digital BT e 3-27x56 PM II High Power Digital BT

I cannocchiali di puntamento Schmidt & Bender 5-25x56 PM II Digital BT e 3-27x56 PM II High Power Digital BT - un ulteriore stadio dell'evoluzione della gamma di ottiche sportive, venatiorie e professionali dell'azienda tedesca - offrono, tra le tante nuove caratteristiche, la possibilità di collegamento diretto tramite cavo con dispositivi esterni quali telemetri laser, anemometri o calcolatori balistici, le cui rilevazioni vengono proiettate all'interno dell'oculare e rese rapidamente disponibili al tiratore, senza che ciò alteri in alcun modo le caratteristiche meccaniche ed ottiche del cannocchiale stesso.

E tutto ciò che la Schmidt & Bender ha dovuto fare per rendere possibile tale compatibilità è stato aggiungere un connettore impermeabile e due pulsanti di controllo della luminosità e del Menù sull'oculare.

Questi due nuovi modelli proiettano nell'oculare i dati restituiti dai dispositivi collegati - ad esempio telemetri, calcolatori balistici o anemometri

Questi due nuovi modelli proiettano nell'oculare i dati restituiti dai dispositivi collegati - ad esempio telemetri, calcolatori balistici o anemometri

L'idea di base - assistere il tiratore rendendogli immediatamente disponibili tutti i dati che possono aiutarlo nel tiro - è stata realizzata fino in fondo: questi due nuovi modelli Schmidt & Bender presentano un display a LED che può comunicare con dispositivi terzi anche tramite Bluetooth. Ad esempio, i dati raccolti da un osservatore e necessari al tiratore possono essere simultaneamente propiettati sul suo campo visivo.

Entrambi i modelli si alimentano tramite una semplice batteria AA da 1,5V, di tipo commerciale, ospitata in un compartimento a tenuta stagna direttamente sotto l'oculare; più o meno nella stessa posizione sono presenti due pulsanti che consentono di controllare le funzioni del Display. La Schmidt & Bender spera di poter lanciare sul mercato, in futuro, versioni aggiornate in questa chiave dei suoi cannocchiali più popolari, cosda che li renderebbe ancor più appetibili per i cacciatori più esigenti, per i tiratori sportivi che si dilettano nelle discipline Long Range e che apprezzano il contributo tecnologico al miglioramento dei loro risultati, e per i tiratori scelti dei corpi dello Stato che spesso sono chiamati a effettuare tiri precisissimi quando ci sono in gioco delle vite.

I cannocchiali di puntamento Schmidt & Bender 5-25x56 PM II Digital BT e 3-27x56 PM II High Power Digital BT sono già disponibili, nei colori nero, RAL 8000 e PANTONE 7504M.

I nuovi modelli della Schmidt & Bender arricchiscono una già ampia gamma di cannocchiali di puntamento assemblati a mano e usati dalle unità militari e di Polizia di oltre 50 Paesi, oltre che da un numero incalcolabile di Forze Speciali

I nuovi modelli della Schmidt & Bender arricchiscono una già ampia gamma di cannocchiali di puntamento assemblati a mano e usati dalle unità militari e di Polizia di oltre 50 Paesi, oltre che da un numero incalcolabile di Forze Speciali