Ottica a punto rosso Vortex Crossfire

Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Ottica a punto rosso Vortex Crossfire

Postato in:

Il Red Dot Vortex Crossfire offre un brillantissimo riferimento luminoso da 2 MOA e due opzioni di montaggio Picatinny su altrettante diverse altezze

Ottica a punto rosso Vortex Crossfire

Ottica a punto rosso Vortex Crossfire

Il marchio Vortex Optics è noto per la qualità dei suoi prodotti, in grado di competere con quelli di marchi ben più blasonati senza però eguagliarne il costo spesso astronomico.

Uno dei più recenti prodotti Vortex è il Red Dot Vortex Crossfire: un'ottica a punto rosso di dimensioni ridottissime che si lancia sulla scia della tendenza alla "micronizzazione" di questo tipo di accessori – tendenza lanciata dalla Aimpoint con la serie "Micro" nel 2007 e ancora più in voga che mai.

L'evoluzione delle tecnologie di produzione delle ottiche consente ormai di ridurre al minimo gli ingombri e il peso di quelli che una volta sarebbero stati puntatori di dimensioni anche molto importanti, e questo senza sostanziali perdite in fatto di prestazioni (tutt'altro!).

Il Vortex Crossfire dimostra che non è possibile solo ridurre peso e dimensioni di un Red Dot e mantenerne intatte le prestazioni, ma che con lo stesso risultato se ne può ridurre anche... il prezzo, che infatti in Europa si aggira attorno ad una media di 155 euro.

Il contenuto della confezione

Il contenuto della confezione

L'ottica è dotata di due basette, di altezza differente

L'ottica è dotata di due basette, di altezza differente

Ottica a punto rosso Vortex Crossfire

Il Red Dot Crossfire rimpiazza il modello SPARC II nel catalogo Vortex. Pensato soprattutto per gli impieghi sportivi e difensivi con armi moderne, il Vortex Crosfire trova una sua buona collocazione anche sul mercato venatorio, nell'impiego su armi a canna liscia o rigata più classiche, ad esempio per la caccia in battuta o in tutte quelle specialità venatorie dove sia necessario "seguire" rapidamente la preda per un colpo ben anticipato o per doppiare lo stesso molto velocemente.

Il Vortex Crossfire è costruito a partire da un corpo tubolare macchinato in alluminio 6060 da appena 6,35 centimetri di lunghezza per un peso totale di 147,4 grammi; la finitura esterna è di colore nero opaco, antigraffio e anticorrosione, ottenuta per anodizzazione nera. Il corpo del Crossfire è riempito d'azoto, e sigillato con guarnizioni per evitare appannamenti.

Ottica a punto rosso Vortex Crossfire

Le lenti da 1,1 pollici d'altezza sono realizzate in vetro ottico e trattate esternamente per resistere ai graffi e allo sporco. La lente dell'obbiettivo presenta anche un trattamento antiriflesso color arancione, ed è angolata in modo da essere in asse con la fonte di luce interna che genera il riferimento luminoso.

Quest'ultimo è un punto rosso (niente colorazione verde disponibile) da due MOA, gestito da un sistema digitale e alimentato da una singola batteria CR2032 ospitata in un vano protetto da guarnizione all'interno della rotella per la regolazione. Sono undici i livelli di luminosità disponibili, con Click ben percettibili, per una durata massima della batteria di oltre 7000 ore a seconda del livello selezionato.

Ottica a punto rosso Vortex Crossfire
Ottica a punto rosso Vortex Crossfire
Ottica a punto rosso Vortex Crossfire

L'elevazione e la deriva del riferimento luminoso si regolano attraverso due torrette protette da cappucci rimovibili; quella sulla parte superiore, per la regolazione dell'elevazione, è protetta anche da un generoso fencing.

Sulle torrette si può intervenire tramite uno strumento a punta piatta – un cacciavite o una moneta – per regolare il riferimento luminoso su 100 MOA in elevazione e deriva tramite Click da 1 MOA l'uno, anche qui ben percettibili.

Il punto rosso Vortex Crossfire offre un'estrazione pupillare infinita ed è, come quasi tutti i Red Dot presenti sul mercato, esente da parallasse al di fuori del livello di tolleranza infinitesimale accettato come Standard dall'industria. Tuttavia, a causa della focale corta, errori di parallasse possono manifestarsi se vengono usati ingranditori, e per questo motivo l'azienda ne sconsiglia l'uso.

La dotazione del Vortex Crossfire include un cappuccio per le lenti, un panno per la loro pulizia, una chiave Torx e un'interfaccia con alzo che consente di utilizzare il Red Dot sia "a raso" sulla rotaia, in co-witnessing completo con le mire metalliche, sia in posizione rialzata – quella che viene definita "co-witnessing a 1/3".

Le proporzioni ridottissime rendono il Vortex Crossfire adeguato per l'impiego su qualsiasi piattaforma d'arma come ottica primaria o ausiliaria, senza ingombri eccessivi e senza significative differenze nelle prestazioni o nella funzionalità rispetto a quelle offerte da alcune marche ben più prestigiose. E senza dover accendere un mutuo.

 Un'ampia selezione di prodotti Vortex è distribuita in Italia da Origin STB.

VIDEO / Vortex Crossfire Red Dot