• Nasce BLACKWATER Ammunition!

Nasce BLACKWATER Ammunition!

Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Nasce BLACKWATER Ammunition!

Postato in:

“BLACKWATER”: un nome che attira l’attenzione di chiunque non abbia passato gli ultimi 20 anni su Marte. Ma ora il marchio originale Blackwater torna a vivere in un altro contesto imprenditoriale, e a renderlo possibile è proprio il suo creatore e proprietario, Erik Prince…

Blackwater Ammunition - IWA 2018

Blackwater Ammunition - IWA 2018

La fiera IWA è dietro l'angolo, e certe notizie sono difficili da nascondere...

Il nome di Erik Prince è stato menzionato spesso negli ultimi sei mesi, più che altro a causa di critiche negative provenienti da fonti d’informazione contrarie alla presidenza Trump. Ma non spetta a noi giudicare, e resta il fatto che il fondatore di quella che fu la Blackwater era ed è un imprenditore.

E in fatti, il marchio da lui creato oltre vent’anni fa torna ora in vita nella Blackwater Ammunition, azienda  che si occuperà della produzione e commercializzazione di munizioni.

Dalle informazioni ricevute, Erik Prince ha messo a disposizione il marchio Blackwater, di cui resta proprietario, ma alla guida effettiva di Blackwater Ammunition troviamo un nome che abbiamo già sentito in passato: è l’italiano Nicola Bandini, già co-fondatore della Arsenal Firearms e attuale CEO dell'azienda maltese Precision Ballistic Manufacturing Ltd., che produrrà le munizioni Blackwater Ammunition.

Il marchio Blackwater Ammunition - abbreviato BWA - identificherà inizialmente una gamma di munizionamento a percussione centrale per impieghi militari e Law Enforcement, al quale si affiancheranno anche linee di produzione dedicate al mercato civile e sportivo.

Le informazioni raccolte parlano di metodologie di produzione di ultima generazione, con impiego di materiali del tutto innovativi per i canoni dell'industria delle munizioni.


La Blackwater Ammunition farà il suo debutto questa settimana a Norimberga in occasione di IWA 2018, dove GUNSweek.com sarà ovviamente in prima linea per scoprire di più su questo nuovo marchio di munizioni.

Ricordate la Blackwater?

Erik Prince, proprietario del marchio Blackwater e autore del libro "Civilian Warriors" dedicato alla storia dell'agenzia Blackwater

Erik Prince, proprietario del marchio Blackwater e autore del libro "Civilian Warriors" dedicato alla storia dell'agenzia Blackwater

Fondata nel North Carolina nel 1997 dall’imprenditore americano ed ex Navy SEAL Erik Prince, la Blackwater USA iniziò come compagnia d'addestramento per agenzie di pubblica sicurezza negli Stati Uniti. Il suo primo training center fu aperto nel 1998, e si occupò inizialmente di addestrare unità SWAT. Nel 2000, in seguito all'attentato alla USS Cole nella baia di Aden nello Yemen, l'azienda ottenne il suo primo contratto governativo per l'addestramento di 100.000 marinai statunitensi.

Ma la Blackwater è soprattutto nota per essere divenuta, a partire dal 2002, la principale PMC (Private Military Company) d'America e una delle più importanti del mondo, contribuendo anche a rendere popolare nel mondo il termine "Contractor", a indicare quelli che fino ad allora erano stati chiamati soltanto "mercenari".

Per quasi un decennio la Blackwater schierò un autentico esercito privato di uomini ben addestrati ed equipaggiati in tutti i più importanti teatri operativi - soprattutto in Medio Oriente -, fornendo il suo contributo anche per importanti operazioni di protezione civile negli Stati Uniti quali il soccorso alle popolazioni della Louisiana colpite dall'uragano Katrina nell'agosto 2005 e l'evacuazione e la protezione degli sfollati in seguito agli incendi che devastarono la California meridionale nell’autunno 2007.

Blackwater USA divenne Blackwater Worldwide, subendo altre trasformazioni a partire dal 2007. Nel 2009 il fondatore Erik Prince lasciò la gestione dell'azienda, che nel 2010 fu ceduta a un gruppo di investitori privati e dal 2011 è nota come Academi.