Pubblicità
Sabatti Rover rifles
  • Beretta Holding acquisisce Chapuis Armes

Beretta Holding acquisisce Chapuis Armes

Tempo di lettura
1 minuto
Letto finora

Beretta Holding acquisisce Chapuis Armes

Postato in:

La holding di Gardone Val Trompia ha annunciato di aver acquisito, tramite la sua controllata francese Humbert, una quota di maggioranza nella proprietà della Chapuis Armes, azienda francese produttrice di armi fini da caccia e da tiro

Beretta Holding acquisisce Chapuis Armes

Si amplia la famiglia della Beretta Holding, il gruppo avente a capo Beretta e attualmente comprendente oltre una dozzina di marchi attivi in tutto il mondo nel campo delle armi e dell’accessoristica per impieghi sportivi, venatori, competitivi, difensivi e professionali.

Un comunicato ufficiale ha annunciato che l’azienda francese Chapuis Armes è entrata a far parte del gruppo Beretta, a seguito dell’acquisizione di una quota di proprietà maggioritaria da parte della Holding gardonese tramite la Humbert CTTS, partner francese del gruppo.

La Chapuis Armes – fino ad oggi controllata dalla famiglia Chapuis – è attiva sul mercato delle armi fini da tiro sportivo e da caccia con i fucili Express delle linee Progress e Super Orion, i Kipplauf della linea Oural, i Bolt Action a riarmo lineare ROLS, e un’ampia gamma di fucili a canna liscia a canne sovrapposte e giustapposte, tutti impreziositi da incisioni realizzati a mano.

Beretta Holding acquisisce Chapuis Armes
Beretta Holding acquisisce Chapuis Armes

Cosa forse ancor più interessante, la Chapuis Armes – tramite la filiale Manufacture MATCH – produce attualmente i famosi revolver della gamma Manurhin nelle versioni MR73, MR32, MR38 e MR88, in varianti da difesa e da tiro sportivo, e nei calibri .32 Smith & Wesson Long, .38 Special e .357 Magnum.

Con l’acquisizione della Chapuis, la Holding Beretta acquisisce nuove quote di mercato, affermandosi in maniera ancora più marcata sul mercato delle armi venatorie, in particolar modo nel settore delle armi a canna rigata e delle armi fini, ma ora anche nel segmento dei revolver.