• Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...

Tempo di lettura
4 minuti
Letto finora

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...

Postato in:

Johann Fanzoj DRACON: avventurandosi nel mondo dei Draghi, la famosa firma austriaca di fucili di lusso spinge l'antico concetto di Armi & Arte ben oltre gli schemi della tradizione

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...

Il fucile DRACON di Johann Fanzoj è una dimostrazione di capacità artigianali e talento artistico. Ai giorni nostri non è più molto comune vedere un progetto artistico applicato a un'arma da fuoco e ragionato a livello concettuale in maniera così profonda e messo in pratica in maniera così meticolosa, fin nel minimo dettaglio.

L'azienda Johann Fanzoj si basa su una ricca tradizione di cultura e capacità artigiane passate di generazione in generazione, quale testimonianza dell'importanza sociale e culturale della creazione di magnifiche armi da caccia finemente decorate. Grazie a tali capacità, Fanzoj continua ad ispirare e affascinare tutto il mondo con quest'antica forma d'arte.

Il fucile Fanzoj DRACON è unico, un'arma davvera originale. La realizzazione di questo eccezionale progetto ha richiesto migliaia di ore di lavoro nel corso degli ultimi tre anni, e l'impegno di talentuosi artigiani ai più alti livelli – maestri di fama mondiale, armaioli e specialisti in calciature Fanzoj, mastri conciai, produttori di accessori e valigette di trasporto, e un intero gruppo creativo di designer, incisori e orefici.

L'ARMA

Il design di base del fucile si basa sulla famosa azione Mauser 98. In circolazione da oltre un secolo, tale meccanismo resta insuperato dal punto di vista della tecnica, della qualità produttiva e della sicurezza. Non abbiamo di fronte solo uno straordinario capolavoro di artigianato, ma anche e soprattutto un fucile da caccia robusto ed estremamente preciso, che rispetta ogni necessità di carattere funzionale, quali la resistenza a pressioni fino a 4300 bar in una cameratura calibro .300 Winchester Magnum.

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...

IL CONCETTO

Realizzato da artigiani ai massimi livelli, il "DRAGON" presenta splendide immagini di draghi all'opera nei vari, rispettivi elementi: acqua, fuoco, terra e aria – una metafora dei diversi aspetti e delle forze elementali all'opera dentro ognuno di noi, rese visibili dalle nostre personalità.

Potente il Drago della Terra, privo di ali ma munito di artigli e di squame che somigliano a foglie. Magnifiche le ali del Drago dell'Aria, che si aprono su tutta la lunghezza superiore e sull'otturatore dell'arma. Il Drago dell'Acqua avvolge la canna, mentre il Drago del Fuoco è visibile sul calciolo.

Un autentico capolavoro, questo, del maestro incisore Franz Haas e della squadra di creativi guidata da Daniela Fanzoj. La realizzazione pratica di un tema così complesso, su così tante superfici e tanti livelli, con cesellature profonde e riempimenti in oro o platino ha portato ad un risultato ammirevole.

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...
Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...
Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...

I MATERIALI

Fanzoj ha fatto uso di lega di platino, un materiale preziosissimo, per simboleggiare la sintesi perfetta delle riverite virtù dei draghi. I motivi a forma di drago sono stati tutti intagliati e formati a mano da una singola lastra di platino da 2,5 millimetri di spessore, quindi inseriti solidamente nel metallo sottostante.

Fantastici inserti in platino si trovano anche nel calcio, a ricordare le dinamiche forme delle ali del drago, con punte di corno nero a formare la pronunciata spina dorsale della bestia.

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...

L'ossidiana nera è nota per essere una pietra dalle potenti qualità curative nell'elemento "Terra". Formata dal raffreddamento rapido della lava, affilatissima, l'ossidiana rappresentava un materiale preziosissimo per le prime culture umane. Il rubino inserito nella coccia rappresenta simbolicamente il fuoco.

Per quest'arma, Fanzoj è andata alla ricerca del legno più bello e resistente che esista al mondo: il legno di radice di noce bianco, mantenuto ad invecchiare per un minimo di dieci anni in modo da portare l'umidità naturale sotto il 10%.

Il risultato è che già prima della lavorazione, il legno del calcio del DRACON presentava un aspetto fantastico, che lavorato ha enfatizzato la bellezza del prodotto finito.

Le straordinarie superfici a specchio sono il risultato di lunghe e impegnative tecniche di limatura e sabbiatura, e della laboriosa applicazione di olii tradizionali nell'arco di molti mesi per dare vita alla complessa profondità della grana e dei colori del legno, donandogli al contempo un elevato livello di protezione contro l'usura.

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...
Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...
Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...
Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...

Fucile ​​​​​​​Fanzoj DRACON - Dati tecnici

Calibro
.300 Winchester Magnum

Sistema
Otturatore girevole-scorrevole Fanzoj Premium, basato sullo schema Mauser 98

Sicura
A tre posizioni che interviene su uno scatto ad azione singola

Canna
65 cm, realizzato in acciaio AMS su specifiche aeronautiche ad altissime proprietà tensili

Calcio
Realizzato in noce inglese, rifinito ad olio manualmente

Incisioni
Tema mitologico con draghi, incisioni artistiche eseguite con grande maestria

Ottica
Swarovski Z6i 2,5-15x44 regolato sui 100 metri, to 100m with optical and open sight

I draghi (in latino: draco, ingreco antico: drakon) sono stati, figurativamente, con noi sin dall'alba dei tempi: creature antiche che esistono in ogni cultura, che affascinano e terrorizzano le menti e le anime degli uomini come metafora per la potenza indomabile della natura.

Le culture occidentali celebrano i draghi come potenti protettori, simbolo di fortuna e forza, mentre nel folklore occidentali essi appaiono come rettili giganteschi, minacciosi e dalla forza inarrestabile.

C'è qualcosa di universalmente attraente nell'immagine dei draghi che li mantiene sempre presenti e li porta in un certo qual modo nel nostro piano dell'esistenza, nei nostri miti, sogni e desideri.

L'immagine del drago ha radici tanto profonde nelle nostre menti e nelle nostre culture che ignorarla è impossibile.


Il fucile Dracon è accompagnato da un libro rilegato a mano con fotografie meravigliose che illustrano passo per passo le sfide tecniche ed artistiche affrontate dagli artigiani impegnatisi nella realizzazione di quest'arma.

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...
Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...
Pubblicità
Johann Fanzoj

VIDEO / Johann Fanzoj ad IWA 2019

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...

Johann Fanzoj: artigianato e perfezione

Per realizzare progetti tematici così eccezionali, Fanzoj si appoggia ad un ricco bacino di talenti e capacità manuali di livello elevatissimo: un team di artigiani riconosciuti a livello internazionale, armaioli e specialisti in calciature, conciai, esperti nella realizzazione di valigie in legno e attrezzi accessori – nonché ad una squadra di creativi, designer, incisori e mastri orafi. Tutti fortemente individualisti, ma tutti accomunati da una fortissima spinta interiore a superare se' stessi di volta in volta.

Fondata nel 1790 a Ferlach, in Austria, l'azienda Johann Fanzoj vanta una tradizione di artigianato armiero che è forte ormai di otto generazioni d'esperienza.

Pur mantenendosi fedele alla ricca eredità delle capacità manuali tradizionali e delle conoscenze di lunghissima data, la nuova generazione sta portando un'apprezzabile nuova visione in questo panorama di antiche tradizioni e sta affascinando il mondo con il suo Mélange di valori classici, livelli estetici elevatissimi e sofisticazione tecnica senza precedenti. Così, ogni anno, solo un numero ridottissimo di pezzi lascia i laboratori Fanzoj: si tratta di pezzi unici e affascinanti di tecnica e ingegneria, oggetti di grande bellezza e valore, che hanno portato di diritto il nome di Fanzoj a far parte dell'élite mondiale delle boutique specializzate.

Spinta da un senso di ricerca costante della perfezione e da una grande apertura mentale verso l'esplorazione, la Johann Fanzoj oggi è orgogliosa di produrre le armi più fini e uniche per quelle persone speciali e perspicaci alla ricerca di strumenti ultra-custom con cui vivere l'avventura di una vita.

Johann Fanzoj DRACON: non un semplice fucile da caccia...
Pubblicità
Remington 700 Police 5R