Pubblicità
Sabatti Rover rifles
  • Oro e Piombo: lo 'spaghetti western' non è morto

Oro e Piombo: lo 'spaghetti western' non è morto

Tempo di lettura
3 minuti
Letto finora

Oro e Piombo: lo 'spaghetti western' non è morto

Postato in:

Presentato a Roma il 17 dicembre, il film "Oro e Piombo" fa tornare sul grande schermo lo 'Spaghetti Western': un genere sulla cui morte - come disse di sé Mark Twain - sono state date notizie alquanto... esagerate!

Nei giorni in cui Roma celebra i 90 anni dalla nascita del regista Sergio Leone con la mostra-evento “C’era una volta Sergio Leone” al museo dell'Ara Pacis, dopo tanti anni un nuovo film torna a far parlare del genere 'Spaghetti Western'.

All’interno degli spazi Videocittà di Roma, il 17 dicembre è stato infatti presentato il film western Oro e Piombo, diretto dal regista Emiliano Ferrera e già vincitore del premio Miglior Opera Prima 2019 al Terra di Siena International Film Festival.

Film prodotto dalla casa di produzione indipendente Old Type Production, Oro e Piombo porta in scena una storia ispirata a fatti realmente accaduti in Arizona intorno al 1880.

Oro e Piombo: lo 'spaghetti western' non è morto
Oro e Piombo: lo 'spaghetti western' non è morto
Oro e Piombo: lo 'spaghetti western' non è morto
Oro e Piombo: lo 'spaghetti western' non è morto

Il regista Emiliano Ferrera, grande studioso e cultore del genere, omaggia Sergio Leone sia dal punto di vista narrativo che stilistico, con un film piacevolmente contaminato anche da elementi propri del fumetto di genere, alla cui realizzazione hanno collaborato veri professionisti del settore – fra attori,  tecnici e doppiatori – che hanno accettato volentieri di contribuire alla realizzazione del film proprio in onore al genere Western "all'italiana".

VIDEO / Film Oro e Piombo - Presentazione a Videocittà (Roma)

Fra questi, a puro titolo di esempio, citiamo il Maestro d'Armi e grande esperto di scene d’azione Ottaviano Dell’Acqua, o il doppiatore Stefano De Sando (voce italiana dell’attore Robert De Niro), che insieme ad altre voci molto note del doppiaggio italiano hanno dato forza e carattere ai vari personaggi.

 

L'impatto positivo che queste collaborazioni hanno avuto sul film è più che tangibile, soprattutto in considerazione del fatto che la Old Type Production ha realizzato il tutto con un budget ridottissimo, secondo la più pura tradizione degli “Spaghetti Western” delle origini.

 

Organizzata dalla Old Type Production e patrocinata da ANICA e dalla Roma Lazio Film Commision, la serata di presentazione del film ha visto la partecipazione di oltre trecento ospiti, alcuni dei quali “d’onore” in senso stretto, fra i quali per brevità citiamo solo la presenza di volti noti come quello di Franco Nero, o Cristiana Pedersoli, figlia del grande Bud Spencer.

Cristiana Pedersoli (figlia del grande Bud Spencer) insieme al regista Emiliano Ferrera e il produttore Tiziano Carnevale

Cristiana Pedersoli (figlia del grande Bud Spencer) insieme al regista Emiliano Ferrera e il produttore Tiziano Carnevale

Il Maestro d'Armi Ottaviano dell'Acqua, l'attrice Yassmin Pucci, l'attore Franco Nero, il regista Emiliano Ferrera e il produttore Tiziano Carnevale

Il Maestro d'Armi Ottaviano dell'Acqua, l'attrice Yassmin Pucci, l'attore Franco Nero, il regista Emiliano Ferrera e il produttore Tiziano Carnevale

Emiliano Ferrera e Yassmin Pucci con Francesco Rutelli, Presidente di ANICA, ospite dell'evento

Emiliano Ferrera e Yassmin Pucci con Francesco Rutelli, Presidente di ANICA, ospite dell'evento

La moderna replica Uberti di un classicissimo Winchester 1866

La moderna replica Uberti di un classicissimo Winchester 1866

Realizzato con la consulenza storica di Marco Fanciulli (amico e collaboratore di Giuliano Gemma), i costumi d’epoca sono stati realizzati dalla nota costumista Rosanna Grassia, mentre la colonna sonora è stata curata dal cantante e autore Dan Mudd e dalla Western Rock Orchestra "Dollaro d'Onore", con brani che hanno punteggiato le atmosfere del film nella maniera tipica di un genere, quello western, che ha sempre puntato moltissimo sul commento sonoro.
 

Girato in un set a cielo aperto che Tiziano Carnevale (Presidente di Old Type Production) ha interamente ricostruito a sud di Roma, oltre ad altre location selezionate allo scopo, "Oro e Piombo" rafforza l'effetto con l'efficace interpretazione della sua protagonista femminile Clare Peralta - interpretata dall’attrice Yassmin Pucci.

 

Un punto di vista, quello femminile, non certo nuovo per il genere Western, che tanto nella sua più classica declinazione americana che in quella italiana ha spesso visto ruoli femminili memorabili, anche laddove essi fossero in posizione subalterna al protagonista maschile.

 

GUNSweek.com ha seguito da vicino tutta la serata anche per un altro motivo specifico: le armi utilizzate nel film sono state infatti tutte fornite da Uberti, la stessa azienda italiana che da 60 anni fornisce le migliori riproduzioni di armi storiche americane alle migliori produzioni internazionali di film Western.

 

E da sessant’anni, la cosa bella delle repliche Uberti di armi western è proprio questa: che chiunque può averne una, fra i moltissimi modelli disponibili, semplicemente andando in una qualsiasi armeria.

Due Colt 1873 di Uberti

Due Colt 1873 di Uberti

Le armi utilizzate nel film Oro e Piombo sono Uberti

Le armi utilizzate nel film Oro e Piombo sono Uberti

Altre Colt 1873 di Uberti

Altre Colt 1873 di Uberti

VIDEO / Film Oro e Piombo (Trailer Ufficiale)

SCHEDA DEL FILM

Da sinistra:

Da sinistra:

Stefano De Sando (doppiatore), Antonio Flamini (Direttore Artistico Castelli Romani Film Festival), Luciano Sovena (Presidente Fondazione Roma Lazio Film Commission), Yassmin Pucci (attrice), Tiziano Carnevale (produttore e attore), Emiliano Ferrera (regista)

Titolo del film: Oro e Piombo

Anno: 2019

Durata: 94’

Genere: Western

Paese: Italia

Produzione: Old Type Production

Regista: Emiliano Ferrera

Attori principali:

Yassmin Pucci, Piero Olivieri, Tiziano Carnevale, Sebastiano Vento, Benedetto Lo Monaco, Alessandro Ostili

 

Non certo un film da paragonare alle mastodontiche produzioni hollywoodiane, Oro e Piombo è tuttavia un piccolo cameo dedicato alle origini di un genere, il Western all’italiana, che nonostante le poche risorse iniziali riuscì ad attirare l’attenzione del mondo.

 

Non siamo purtroppo in grado di dirvi quando il film verrà reso disponibile al pubblico, ma per quanto abbiamo avuto modo di verificare personalmente, circa lo sforzo personale di chi lo ha realizzato e del livello qualitativo dei professionisti che lo hanno interpretato, fra attori e doppiatori, ci auguriamo che questo accada presto.

 

Per maggiori informazioni:
Old Type Production

L'attrice protagonista Yassmin Pucci insieme al produttore e attore Tiziano Carnevale

L'attrice protagonista Yassmin Pucci insieme al produttore e attore Tiziano Carnevale

Oro e Piombo: lo 'spaghetti western' non è morto
Il regista Emiliano Ferrera insieme al Maestro d'Armi Ottaviano Dell'Acqua

Il regista Emiliano Ferrera insieme al Maestro d'Armi Ottaviano Dell'Acqua

Foto di gruppo per il cast del film western "Oro e Piombo"

Foto di gruppo per il cast del film western "Oro e Piombo"

Pubblicità
Oro e piombo: lo 'Spaghetti Western' non è morto