Articolo precedente
Articolo successivo
  • Pistola Canik TP9 Elite Combat

Pistola Canik TP9 Elite Combat

Tempo di lettura
1 minuto
Letto finora

Pistola Canik TP9 Elite Combat

Postato in:

SHOT Show 2018 – La turca Canik Arms ha presentato sul mercato USA la sua nuova pistola semi-automatica Canik TP9 Elite Combat, variante per impieghi tattici della sua piattaforma a percussore lanciato con fusto polimerico

Pistola Canik TP9 Elite Combat

Pistola Canik TP9 Elite Combat

Lanciata per la prima volta nel 2011, la linea di pistole semi-automatiche Canik TP9 con scatto a percussore lanciato e fusto polimerico, prodotte in Turchia, si è nel corso degli anni conquistata una posizione invidiabile sul mercato globale.

Grazie all'indubbio livello qualitativo e di prestazioni, le pistole Canik stanno guadagnando l'attenzione del mercato civile e professionale in molti paesi del mondo. Distribuita negli Stati Uniti dalla Century Arms e in Italia dalla Origin STB di Forlì, la linea di pistole Canik TP oggi include versioni in calibro 9x19 Parabellum, 9x21 IMI e .40 Smith & Wesson.

Meccanicamente basata sulla comprovata Walther P99 tedesca, la gamma comprende versioni con scatto in azione mista singola/doppia, con pulsante d’abbattimento del percussore, e in sola doppia azione, oltre a versioni compatte e a canna lunga per le competizioni di tiro – come la pistola Canik TP9 SFx che la scorsa estate ha vinto il titolo di “Pistola dell’Anno 2017” in occasione degli Industry Choice Awards negli Stati Uniti.

In occasione dello SHOT Show 2018 di Las Vegas, Canik ha presentato il nuovo modello Canik TP9 Elite Combat: una variante della compatta TP9 SF Elite pensata sia per impieghi tattici che competitivi.

Pistola Canik TP9 Elite Combat

Pistola Canik TP9 Elite Combat

Pistola Canik TP9 Elite Combat

Pistola Canik TP9 Elite Combat

Camerata per il calibro 9x19 Parabellum (per la distribuzione italiana sarà necessaria una cameratura in 9x21), la nuova Canik TP9 Elite Combat presenta una canna da 12,14 centimetri di tipo Match Grade con una filettatura da 13.5x1mm protetta da un coprifiletto amovibile alla volata, per l’installazione di rompifiamma, compensatori, o silenziatori (ove consentito).

Il fusto della Canik TP9 Elite Combat è in polimero color sabbia, presenta una rotaia Picatinny per accessori e un dorsalino dell’impugunatura intercambiabile; il carrello in acciaio macchinato presenta una finitura Cerakote dello stesso color sabbia su uno strato nitrurato, oltre a scanalature anteriori e posteriori per il maneggio, organi di mira Warren Tactical ad alto profilo e uno slot predisposto per l’installazione di ottiche a punto rosso compatte tramite una serie di interfacce intercambiabili.

I caricatori bifilari a presentazione singola in lamierino d’acciaio sono disponibili nelle versioni da 10, 15 e 18+1 colpi; tra le altre caratteristiche troviamo un grilletto in alluminio macchinato dal pieno a superficie piatta, un pulsante di sgancio del caricatore reversibile e una leva di rilascio del carrello-otturatore in apertura ambidestra. Due caricatori, una fondina in polimero e un set di dorsalini per l’impugnatura vengono forniti in dotazione con ciascuna Canik TP9 Elite Combat.