• Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"

Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"

Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"

Postato in:

Tradotto letteralmente, il nome di questo meraviglioso modello Cabot Guns sarebbe "la 1911 da comodino definitiva", a indicare una pistola da difesa da tenere pronta affianco al letto (bedside). Magari la definizione sarà pure "un'americanata", ma la pistola esiste ed è bellissima

Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"

Il nome della statunitense Cabot Gun Company suonerà sicuramente familiare a chi ci segue da più tempo, oltre ad ispirare ammirazione e desiderio in tutti i più autentici appassionati di pistole di derivazione 1911. Dallo scorso anno le armi Cabot Guns sono distribuite anche in Europa, attraverso l'italiana Erredi Trading di Gardone Val Trompia (BS).

L'azienda, con sede in Pennsylvania e gestita dall'italoamericano Rob Bianchin, definisce le sue pistole "Better than Custom", e ha le sue buone ragioni per essere così orgogliosa: le pistole della Cabot Guns sono senza ombra di dubbio le migliori 1911 attualmente in produzione, opere d'arte vere e proprie in termini sia di realizzazione che di ingegneria, senza nulla togliere all'utilizzabilità e alle prestazioni – punto di vista sotto il cui le pistole Cabot Guns hanno dato prova di sé in numerose importanti occasioni.

Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"
Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"
Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"

Ogni anno l'azienda si pone come obiettivo quello di stupire il mercato di riferimento – di nicchia, dati i prezzi decisamente non "popolari" delle sue realizzazioni – e il settore nel suo complesso.

Una delle sue più recenti ed ammirabili creazioni è la pistola "The Ultimate Bedside 1911": un nome che la dice lunga sulle intenzioni dei suoi creatori. Detto fatto, la Ultimate Bedside 1911 infonde la qualità e lo stile delle pistole Cabot Guns in un'arma destinata essenzialmente alla difesa abitativa, anche se... da ricchi.

Tecnicamente parlando, a livello di funzionamento non c'è nulla che differenzi questa pistola da una normale 1911: si tratta di una pistola semi-automatica in singola azione con sistema di chiusura Browning e alimentazione tramite caricatori monofilari da sette o otto colpi nei calibri .45 ACP o 9mm (9x19 Parabellum per gli USA, 9x21 IMI per l'Italia).

Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"
Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"
Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"

Certo, tra una 1911 "qualsiasi" e una Cabot Guns, ci sono differenze anche per quanto riguarda le componenti chiave del funzionamento.

La canna da cinque pollici è una National Match con rampa d'alimentazione lucidata e finestra d'espulsione svasata, realizzata dal pieno in acciaio tramite macchinari CNC allo stato dell'arte come tutte le altre componenti in acciaio di quest'arma.

La sicura dorsale e la sicura manuale al fusto posizionata sul lato sinistro sono macchinate dal pieno in alluminio, così come il grilletto alleggerito con fori decorativi a stella ("Tristar"). La molla di recupero è una Wolff da sette chili e mezzo; il fondello del caricatore è svasato e smussato per un inserimento rapido e fluido; Altre minuterie sono realizzate per erosione a filo.

VIDEO / Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911"

L'elemento-chiave della Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911" è senz'altro il carrello.

L'elemento-chiave della Cabot Guns "The Ultimate Bedside 1911" è senz'altro il carrello.

Realizzato dal pieno in acciaio Damasteel, presenta una finitura damascata ad alto contrasto di tipo proprietario.

L'azienda impiega una modernissima versione ad alta tecnologia della tecnica di damascatura d'origine medievale per assicurarsi un risultato più solido e duraturo nel tempo.

Fabiano Visintini è il titolare dell'Armeria Red Point di Ostia (Roma) dove abbiamo "intercettato" e fotografato l'arma oggetto di questo articolo

Fabiano Visintini è il titolare dell'Armeria Red Point di Ostia (Roma) dove abbiamo "intercettato" e fotografato l'arma oggetto di questo articolo

Vai al sito dell'Armeria Red Point...

Il carrello presenta il marchio Cabot Guns inciso su entrambi i lati dietro le scanalature di maneggio. Tacca di mira e mirino sono di tipo Low Mount e fissi; la tacca di mira è disponibile anche in versione regolabile, o in alternativa sono disponibili mire al trizio.

Il fusto è macchinato dal pieno in acciaio 416 e presenta un'uniforme finitura protettiva superficiale nitrurata di colore nero, e il Dust Cover è munito di rotaia Picatinny per accessori:

Le guancette dell'impugnatura sono realizzate in G10 di colore nero, opzionalmente disponibili anche in ebano. Assicurate all'impugnatura tramite viti Allen, presentano un medaglione dorato col logo della Cabot Guns e una superficie incisa a righe discendenti su un disegno basato sulla spirale di Fibonacci. In congiunzione con le zigrinature romboidali anteriori e dorsali dell'impugnatura, questo particolare Design garantisce una presa solida e sicura.

In pochi casi si può parlare di "capolavoro" nell'ambito dell'industria armiera moderna, in particolar modo quando si analizzano armi costruite per un utilizzo pratico, in grado dunque di sparare migliaia di colpi senza battere ciglio.

Le pistole 1911 della Cabot Guns rappresentano una felice eccezione: splendide a vedersi e fantastiche da utilizzarsi, anche nelle loro incarnazioni più lussuose. E fra queste, la "Ultimate Bedside 1911" occupa un posto d'onore tra i gioielli della corona. Un'occasione imperdibile per pochi, uno splendido sogno per molti.

In Italia ed Europa Cabot Guns è distribuita da Erredi Trading.