• Steiner MRS Micro Reflex Sight: il punto rosso professionale

Steiner MRS Micro Reflex Sight: il punto rosso professionale

Tempo di lettura
2 minuti
Letto finora

Steiner MRS Micro Reflex Sight: il punto rosso professionale

Postato in:

Lo Steiner Micro Reflex Sight (MRS) è un puntatore Red Dot dalla costruzione leggera e solida, progettato per gli impieghi professionali più duri e proprio per questo adeguato anche all'uso da parte di tiratori sportivi e dei cacciatori più esigenti

Steiner MRS Micro Reflex Sight: il punto rosso professionale

Ormai più nessuno al giorno d'oggi discute l'affidabilità e l'utilità di ottiche senza ingrandimento come i puntatori a riflesso, o Red Dot – ovvero quelle ottiche che, tramite la luce di un LED riflesso su un sistema di rifrazione a specchio, proiettano un riferimento luminoso sulla lente frontale, visibile solo al tiratore, che consente di allineare più rapidamente l'arma al bersaglio e di seguire più fluidamente i bersagli in movimento.

A seconda della presenza o meno di un filtro di fronte al LED, il riferimento luminoso può essere rosso o di altri colori, e può essere un semplice punto luminoso o un reticolo.

Non si tratta di un'idea nuova – i puntatori a riflesso furono usati su aerei caccia e bombardieri già durante la Seconda Guerra Mondiale, e i primi sistemi adattati all'uso su armi da fuoco si videro con i modelli Nydar e Giese negli anni 1945 e 1947 – ma la moderna tecnologia ottica, i LED, i sistemi di controllo del consumo energetico e la miniaturizzazione delle elettroniche l'hanno resa sempre più pratica sino ad un picco che si è avuto nel corso dell'ultimo decennio o giù di lì.

Steiner MRS Micro Reflex Sight: il punto rosso professionale
Steiner MRS Micro Reflex Sight: il punto rosso professionale

Oggi i Red Dot sono impiegati in tutte le discipline di tiro e caccia che possano richiedere l'ingaggio rapido di bersagli mobili, ma risultano popolarissimi anche nel normale tiro al bersaglio, in particolar modo tra quei tiratori che soffrano di problemi di vista che rendano difficoltoso allineare le mire metalliche in certe condizioni d'illuminazione.

E tutto questo, ovviamente, tralasciando gli impieghi militari e di Polizia, dove i Red Dot offrono il vantaggio di poter ingaggiare il bersaglio tenendo entrambi gli occhi aperti e dunque senza perdere visione periferica e di Situational Awareness.

La vite di regolazione in altezza

La vite di regolazione in altezza

La vite di regolazione in deriva

La vite di regolazione in deriva

Steiner MRS Micro Reflex Sight: il punto rosso professionale

Lo Steiner Micro Reflex Sight (MRS), prodotto in Germania da una delle aziende più rinomate del settore, si colloca tra i prodotti di fascia più elevata del segmento. Si tratta anche di uno dei più compatti e leggeri Red Dot oggi presenti sul mercato: lungo 4,8 centimetri, largo 4,6 e alto quattro centimetri tondi, pesa solo 70 grammi comprensivi della batteria.

Le ridotte proporzioni dello Steiner MRS ne consentono l'impiego su armi lunghe o corte, su armi automatiche o semi-automatiche di dimensioni ridotte per la difesa personale (mini-SMG o PDW), o come ottica ancillare su sistemi di designazione del bersaglio professionali o su ottiche ad ingrandimento.

L'interfaccia di montaggio è una classica MIL-STD 1913 Picatinny, dunque assolutamente universale, con sistema di aggancio a vite (non a sgancio rapido).

La struttura dello Steiner MRS, leggermente squadrata con parte superiore a cupola, è realizzata in alluminio aeronautico con anodizzazione superficiale in nero in base alle più rigide specifiche militari.

Steiner MRS Micro Reflex Sight: il punto rosso professionale
Steiner MRS Micro Reflex Sight: il punto rosso professionale
Il vano batteria

Il vano batteria

Le lenti da 21x15mm presentano un trattamento multistrato resistente ai graffi e allo sporco; la struttura è completamente sigillata e resiste agli urti nonché all'immersione in acqua fino a dieci metri di profondità.

L'alimentazione dell'MRS è demandata ad una batteria a bottone CR1632, alloggiata in un vano laterale e facilmente sostituibile. Il riferimento rosso da 3 MOA è regolabile manualmente su tre diversi livelli d'illuminazione per l'impiego in diverse condizioni di luce diurna o in congiunzione con sistemi di visione notturna.

L'autonomia della batteria in condizioni d'utilizzo continuo come dichiarata dall'azienda si attesta sulle 550 ore circa, ma lo Steiner MRS presenta anche un sistema di spegnimento automatico che si attiva dopo otto ore.

Due viti apposite, posizionate sulla base, consentono la regolazione del riferimento luminoso su 45 MOA di regolazione e deriva per un totale di 90 MOA, con Click da 1 MOA ciascuno.

Ad un prezzo di circa 500 euro, lo Steiner MRS non è decisamente la più popolare tra le tante alternative di mercato per questa fascia di prodotto. Tuttavia, come si suol dire, la qualità si paga: e la German Perfection, più degli altri.