Pubblicità
Sabatti Rover rifles

Remington R2Mi in calibro .50 BMG: il fucile da Long Range estremo secondo il "Big Green"

Tempo di lettura
3 minuti
Letto finora

Remington R2Mi in calibro .50 BMG: il fucile da Long Range estremo secondo il "Big Green"

Postato in:

La Remington lancia il fucile R2Mi, un Bolt Action calibro .50 BMG – o 12.7x99mm che dir si voglia – concepito per il tiro sportivo di precisione sulle distanze estreme nonché per gli impieghi professionali: un design già sperimentato ed affidabile che porta un marchio di tutto rispetto!

Remington R2Mi in calibro .50 BMG: il fucile da Long Range estremo secondo il "Big Green"

Remington R2Mi in calibro .50 BMG: il fucile da Long Range estremo secondo il "Big Green"

Un'arma così nuova che non ve n'è ancora traccia sul sito ufficiale Remington: il Remington R2mi è un fucile Bolt-Action calibro .50 BMG (o 12.7x99mm che dir si voglia) pensato principalmente per i mercati civili – in particolar modo per il tiro ELR, o Extreme Long Range – ma anche per la vendita a quei corpi militari e di Polizia che da decenni si affidano ai prodotti che portano il marchio della grande R verde quando si tratta di tiro di precisione.

 

Gli appassionati più navigati non potranno che riconoscere a colpo d'occhio le linee dell'arma, del tutto simili a quelle del fucile Bushmaster BA-50; in effetti, da anni il marchio Bushmaster fa parte del gruppo Remington, e dallo scorso febbraio il sito dell'azienda è stato chiuso assieme ad altre del gruppo, come DPMS e TAPCO, il che farebbe pensare ad una riorganizzazione totale della holding in seguito alla recente procedura di uscita dalla bancarotta, iniziata nel 2018 e terminata proprio nel 2020.

 

Il ritorno di un prodotto Bushmaster a catalogo col marchio Remington farebbe pensare che la storica azienda – che ha oggi sede a Madison, nel Nord Carolina – abbia intenzione di accentrare i prodotti delle controllate su un unico marchio.

Fucile Remington R2mi calibro .50 BMG, lato destro

Fucile Remington R2mi calibro .50 BMG, lato destro

Il Remington R2mi è uno dei fucili più semplici della sua categoria: il design consente il facile smontaggio in due componenti rapidamente riassemblabili per il trasporto – che risulterebbe altrimenti difficile, data la lunghezza totale di 144,7 cm! – e per la manutenzione ordinaria e straordinaria.

 

Il Remington R2mi si alimenta tramite un caricatore amovibile della capacità di dieci cartucce calibro 12.7x99mm, o .50 BMG che dir si voglia; l'otturatore, macchinato in solido acciaio, presenta una manetta d'armamento sul lato sinistro nonostante la finestra d'espulsione sul lato destro. In questo modo il tiratore destrimano può procedere a camerare il colpo senza lasciare la posizione di punteria.

Fucile Remington R2mi calibro .50 BMG, lato sinistro

Fucile Remington R2mi calibro .50 BMG, lato sinistro

Remington R2Mi in calibro .50 BMG: il fucile da Long Range estremo secondo il "Big Green"

La canna del Remington R2mi è prodotta dalla Lothar Walther, è lunga 76,2 centimetri, e presenta otto rigature destrorse con un passo di 1:15"; alla volata, filettata, troviamo un rompifiamma AAC Cyclops, che può fungere da punto d'installazione rapida per i silenziatori che portano lo stesso nome, prodotti dalla Advanced Armament Corp. – un'azienda di proprietà del gruppo Remington. L'astina ventilata macchinata in lega d'alluminio 6061-T6 lascia la canna libera di flottare.

 

Il semicastello inferiore e quello superiore dell'arma sono a loro volta macchinati dal pieno nella medesima lega leggera d'alluminio, e protetti da uno strato di anodizzazione dura Tipo III di colore verde scuro.

 

Per rendere più facile l'uso a chi sia già pratico delle piattaforme d'arma sportive e tattiche più moderne, il Remington R2mi presenta la stessa sicura, lo stesso scatto e lo stesso pulsante di sgancio del caricatore presenti sulla piattaforma AR-15; i due semicastelli sono altresì imperniati come i Receiver di un AR-15.

Il Remington R2mi viene fornito all'interno di una custodia Pelican Storm Case assieme ad un cavetto di sicurezza, due caricatori, un paio di cuffie e di occhiali protettivi

Il Remington R2mi viene fornito all'interno di una custodia Pelican Storm Case assieme ad un cavetto di sicurezza, due caricatori, un paio di cuffie e di occhiali protettivi

Remington R2Mi in calibro .50 BMG: il fucile da Long Range estremo secondo il "Big Green"

La canna, l'otturatore e le altre parti in acciaio del Remington R2mi presentano una finitura protettiva nera al fosfato di manganese su tutte le superfici esterne.

 

Il Remington R2mi viene fornito privo di mire metalliche di fabbrica: al loro posto, una rotaia MIL-STD 1913 Picatinny di lunghezza piena, macchinata sul semicastello superiore e sulla parte superiore dell'astina, offre ampio spazio per l'installazione di puntatori ottici o elettro-ottici, compresi i dispositivi per la visione notturna.

 

Dal punto di vista delle plastiche, l'arma viene fornita di fabbrica con un'impugnatura ergonomica ERGO Grip Deluxe Tactical e un calcio MagPul PRS completamente regolabile, il che fa presumere che sia comunque compatibile con altri finimenti pensati per la piattaforma AR-15 come già il Bushmaster BA-50. Il bipiede fornito in dotazione è invece realizzato in metallo, ed è ripiegabile in avanti per il trasporto.

La brochure del fucile Remington R2mi calibro .50 BMG, con scheda tecnica

La brochure del fucile Remington R2mi calibro .50 BMG, con scheda tecnica

Sul mercato statunitense, il fucile Remington R2mi viene fornito al prezzo di 4599 dollari; niente male, considerato il livello qualitativo e il fatto che viene fornito all'interno di una custodia protettiva Pelican Storm Case in congiunzione ad un cavo di blocco, a due caricatori da dieci colpi, e a un set di cuffie e occhiali protettivi in omaggio. Sul mercato dei fucili calibro .50 BMG per il tiro Long-Range sulle distanze estreme, nonché per gli impieghi professionali, si tratta di uno dei prezzi più contenuti in assoluto.

 

In Italia, i prodotti a marchio Remington sono importati dalla Paganini S.r.l.. In base all'attuale normativa, il .50 BMG è proibito per i civili nel nostro Paese; tuttavia non sarebbe la prima volta che una piattaforma nativa in 12.7x99mm viene ricamerata in altri calibri per il tiro su distanze estreme – dal .460 Steyr al .416 Barrett – per venire incontro alle necessità di quei mercati ove i calibri dal .50 in su sono proibiti.

 

Peraltro questi calibri alternativi, pensati specificamente per il tiro a lunga distanza a differenza del calibro .50 che nasce per le mitragliatrici pesanti, hanno dei vantaggi significativi in fatto di precisione e gittata per gli impieghi puramente sportivi. Al momento non ci sono indicazioni al riguardo, ma poiché la Remington dovrebbe convertire il Remington R2mi ad un calibro diverso dal .50 per la vendita in California e in altri Stati USA dove vige un Ban sul 12.7x99mm (proibizione recentemente adottata anche in Canada), non è detto che i tiratori Long Range italiani non possano sperare.