Pubblicità
Sabatti Rover rifles

Bushmaster 450: torna l'AR-15 di grosso calibro

Tempo di lettura
1 minuto
Letto finora

Bushmaster 450: torna l'AR-15 di grosso calibro

Postato in:

La rediviva Bushmaster annuncia il rilancio della sua linea di varianti AR-15 calibro .450 Bushmaster, munizione a bossolo cilindrico ispirata al concetto di "Thumper" del colonnello Jeff Cooper per la caccia grossa

Da poco rifondata dopo il fallimento della proprietaria Remington Outdoor Company, la Bushmaster rilancia la sua linea di varianti AR-15 in calibro .450

Pubblicità
Ottiche Sightmark

Il nuovo fucile semiautomatico 450 Bushmaster (proprio questo il nome!), recentemente annunciato dalla Bushmaster Firearms riporta sul mercato il connubio arma-munizione che ha caratterizzato un'importante voce del catalogo dell'azienda, sia prima che durante il periodo in cui essa è stata di proprietà del gruppo Remington.

Bushmaster 450: torna l'AR-15 di grosso calibro
Bushmaster 450: torna l'AR-15 di grosso calibro

Ideato nell'anno 2009 a partire dal bossolo del calibro .284 Winchester, e basato sul concetto di munizione Thumper (calibro .44 o superiore da utilizzarsi su armi semi-automatiche per ottenere abbattimenti puliti su prede di grossa taglia a 250 yarde di distanza) ideato dal colonnello Jeff Cooper, il .450 Bushmaster è una munizione a bossolo cilindrico che impiega una palla calibro .452" tipicamente da 250 o 260 grani, con prestazioni paragonabili a quelle del venerabile .45-70 Government.

 

Il calibro .450 Bushmaster è stato concepito per essere utilizzato su armi semi-automatiche di derivazione AR-15, con l'impiego di caricatori monofilari leggermente modificati e un Upper Receiver dedicato. Negli anni successivi al suo lancio, numerosi produttori di armi venatorie – in particolar modo negli USA – hanno lanciato i loro modelli in questo calibro per cavalcarne il successo tra gli appassionati di caccia in nord America; Bushmaster torna oggi a proporre il suo fucile 450 Bushmaster dopo la parentesi della chiusura (e della conseguente riapertura in Nevada) seguita al fallimento della proprietaria Remington Outdoor Company.

 

Pensato specificamente per gli impieghi venatori, il nuovo fucile semi-automatico 450 Bushmaster presenta una canna da 20 pollici rotomartellata a freddo, con passo di rigatura da 1:24" e un importante freno di bocca – lo Snake Charmer della stessa Bushmaster, montato su una filettatura da 11/16x24.

 

In virtù della necessità di controllare meglio un rinculo decisamente superiore a quello del .223 Remington, e in controtendenza con la maggior parte delle piattaforme AR oggi in commercio, il nuovo fucile 450 Bushmaster presenta un calcio fisso di tipo A2, che porta la lunghezza totale a 101,2 centimetri (40 pollici), per un peso a vuoto di 3,2 chilogrammi.

 

Il nuovo fucile 450 Bushmaster presenta un sistema di presa gas di lunghezza ridotta (Carbine), oltre ad un'astina in alluminio anodizzato con interfacce M-LOK, che lascia la canna libera di flottare e consente all'utente di installare porzioni di rotaia Picatinny per accessori.

Bushmaster 450: torna l'AR-15 di grosso calibro

Un'altra rotaia Picatinny, a lunghezza piena su tutto il castello superiore, consente l'installazione di dispositivi di mira ottici o elettro-ottici, mire abbattibili, o altri sistemi di puntamento a discrezione del tiratore. L'arma è fornita in dotazione con un caricatore da cinque colpi.

 

Tra le altre caratteristiche del nuovo fucile 450 Bushmaster troviamo un portaotturatore rifinito per nitrurazione a bagno di sale ed ispezionato tramite particelle magnetiche, e uno scatto Bushmaster DM2S a due stadi. Il prezzo negli USA è fissato sui 1329,99 dollari; non ci sono ancora informazioni relative alla distribuzione in Italia.