Pubblicità
Sabatti Rover rifles
  • Astra Defense MG556: la Minimi civile

Astra Defense MG556: la Minimi civile

Tempo di lettura
1 minuto
Letto finora

Astra Defense MG556: la Minimi civile

Postato in:

IWA 2017 - L'avete attesa per un anno, ora è arrivata: all'inizio dell'estate Prima Armi avvierà la distribuzione del fucile semi-automatico Astra Defense MG556 calibro .223 Remington, versione civile - dedicata ai collezionisti - della mitica FN Minimi!

La vedemmo per la prima volta esattamente un anno fa, all'edizione 2016 dell'IWA OutdoorClassics di Norimberga. Ma questo è finalmente l'anno del lancio: la Prima Armi S.r.l., distributrice esclusiva dei prodotti dell'azienda svizzera Astra Defense, ha annunciato all'IWA 2017 che il fucile semi-automatico Astra MG556 calibro .223 Remington arriverà sui mercati civili europei a maggio/giugno di quest'anno.

A quanto pare, il numero degli ordini ricevuti è già elevato. E non potrebbe essere altrimenti, visto che parliamo di un'arma molto attesa che ha sin da subito catturato l'attenzione di tanti.

La MG556 ha catturato l'attenzione del pubblico all'IWA di quest'anno

La MG556 ha catturato l'attenzione del pubblico all'IWA di quest'anno

L'Astra MG556 è un fucile semi-automatico a recupero di gas che replica l'aspetto esteriore della mitica mitragliatrice leggera FN Minimi, un sistema che ha rivoluzionato il concetto di arma da supporto leggero di squadra presso gli eserciti di tutto il mondo. Ovviamente, per adeguare il Design all'uso da parte dei civili, esso doveva essere completamente modificato.

La catena di scatto, ad esempio, non è compatibile con le componenti dell'arma a raffica, e il ciclo di fuoco avviene tramite otturatore chiuso, sicché è impossibile convertire la MG556 al funzionamento a raffica. Il calcio pieghevole è bloccato e saldato in apertura, e cosa più importante, la MG556 non presenta un sistema d'alimentazione a nastro.

La MG556 si alimenta solo tramite caricatore amovibile

La MG556 si alimenta solo tramite caricatore amovibile

La tacca di mira regolabile del fucilone Astra MG556

La tacca di mira regolabile del fucilone Astra MG556

La canna della MG556 è lunga 46 centimetri e mezzo

La canna della MG556 è lunga 46 centimetri e mezzo

Si è vista per la prima volta esattamente un anno fa: questo è l'anno del lancio per la Astra MG556!

Si è vista per la prima volta esattamente un anno fa: questo è l'anno del lancio per la Astra MG556!

Come l'originale Minimi, anche l'Astra MG556 presenta un cavalletto abbattibile

Come l'originale Minimi, anche l'Astra MG556 presenta un cavalletto abbattibile

Il pozzetto d'alimentazione accetta caricatori STANAG 4179, di tipo AR-15

Il pozzetto d'alimentazione accetta caricatori STANAG 4179, di tipo AR-15

La finestra d'ingresso per il nastro di munizioni è finta: la MG556 non presenta un sistema d'alimentazione a nastro

La finestra d'ingresso per il nastro di munizioni è finta: la MG556 non presenta un sistema d'alimentazione a nastro

Dopo una lunga attesa, la MG556 arriverà nelle armerie europee tra maggio e giugno

Dopo una lunga attesa, la MG556 arriverà nelle armerie europee tra maggio e giugno

Sebbene, infatti, sia presente una (falsa) finestra d'alimentazione sul lato sinistro, e lo sportello superiore – che ospita una rotaia Picatinny per ottiche – sia apribile, l'arma si alimenta infatti solo tramite caricatori amovibili di tipo AR-15.

Per il resto, la Astra MG556 presenta tutte le caratteristiche dell'arma originale: canna a sgancio rapido da 18,3 pollici internamente cromata, cavalletto pieghevole, impugnatura e astina in polimero. La fattura è eccellente, come ci si aspetta da un'arma fatta in Svizzera e più genericamente come ci si aspetta dal marchio Astra.

Per ora non possiamo dire di più, salvo che GUNSweek.com è in attesa di provarne una. Il prezzo consigliato al pubblico si attesta sui 4.499 euro. La cifra può sembrare elevata in assoluto, ma si deve ricordare che l'unica altra riproduzione civile esistente della FN Minimi è la M249S Military Collector della FNH-USA, che viene venduta solo negli Stati Uniti al doppio del prezzo della Astra MG556. Collezionisti, prendete nota...