Pubblicità
KJI Precision tripods
  • Remington 40-X Stars and Stripes

Remington 40-X Stars and Stripes

Tempo di lettura
3 minuti
Letto finora

Remington 40-X Stars and Stripes

Postato in:

Il Remington 40-X Stars and Stripes è una versione custom del Remington 700, con calciatura celebrativa "a stelle e strisce", dedicata al tiro a lunga distanza

Remington 40-X Stars and Stripes

Sin dalla sua introduzione nel 1962, il Remington 700 è diventato il fucile Bolt Action per eccellenza per il tiro sulle distanze medie e medio-lunghe.

Le sue caratteristiche tecniche, le prestazioni che senza tema di esagerare si possono definire straordinarie – tali da essere diventate di fatto lo standard in base a cui tutti i Bolt Action di medio calibro vengono oggi giudicati – e la solidità dell’otturatore a due tenoni di chiusura con faccia rientrata hanno rapidamente fatto sì che la piattaforma Remington 700 diventasse uno Standard anche in ambito professionale.

Dopo l’adozione da parte di numerose forze di Polizia negli Stati Uniti, l’arma ha fatto il suo debutto presso le Forze Armate USA già nel 1966 con la denominazione di M40 (adottato dal corpo dei Marines) per essere poi standardizzato come M24 anche dall’Esercito USA.

Per allora, tuttavia, il successo era già divenuto universale: ad oggi i paesi in cui varianti del Remington 700 – prodotte negli USA o all’estero – sono utilizzate per impieghi militari o di Polizia sono almeno una cinquantina.

Da arma per il supporto a medio distanza, il Remington 700 si è evoluto fino a diventare uno Sniper a tutti gli effetti, arrivando al più elevato livello di modularità con la piattaforma M2010 Enhanced Sniper Rifle ed espandendo i calibri fino ad includere ormai anche il .338 Lapua Magnum.

Tra le linee derivate dal Remington 700, quella di maggior successo tuttavia è senz’altro la serie Remington 40-X, nata poco meno di mezzo secolo fa. A trasformare il Remington 700 nel primo 40-X fu Mike Walker, uno dei più importanti tecnici Remington degli anni ‘60.

Remington 40-X Stars and Stripes

Mike Walker, appassionato tiratore di Benchrest, aveva come obiettivo quello di offrire un fucile per il tiro sulle lunghe distanze “di fabbrica” in grado di battere qualsiasi cosa fosse presente sul mercato – incluso il leggendario Winchester Mod.70 “Target Match” che all’epoca era considerato il Non Plus Ultra.

Nel corso degli anni, la linea 40-X si è ampliata fino ad offrire modelli specifici per il tiro sulle lunghe distanze, la caccia ai piccoli animali, il tiro Benchrest, e gli impieghi professionali.

Il modello della gamma di più recente arrivo sui mercati civili europei, il Remington 40-X Stars and Stripes, è una perfetta sintesi di tutte queste linee: prodotto per l’impiego in ambito civile – sia sportivo che venatorio – presenta una serie di caratteristiche che strizzano l’occhio alla lunga storia del Remington 700 in ambito professionale.

Remington 40-X Stars and Stripes

I fucili della linea Remington 40-X sono pensati per il tiro di precisione, preparati dal Custom Shop Remington con una inconfondibile calciatura con bedding in alluminio, in questo caso caratterizzata da una decorazione celebrativa della bandiera americana.

Ad offrire elevate prestazioni concorrono l’azione in acciaio 416 e la canna da 66 centimetri in acciaio inossidabile, dal profilo pesante, realizzata in acciaio inox tramite uno speciale procedimento di bottonatura e lappata a mano.

A caratterizzarla troviamo una serie di scanalature elicoidali per l’alleggerimento e il raffreddamento rapido; il Pattern elicoidale delle scanalature non risponde a nessuna necessità di carattere tecnico e funzionale particolare a cui non si sarebbe potuto ovviare con scanalature radiali, ma di certo questa scelta inusuale conferisce all’arma un aspetto inconfondibile.

Remington 40-X Stars and Stripes
Remington 40-X Stars and Stripes

La volata è imponente, con un diametro di 22,8mm, e presenta un freno di bocca con una sola camera di compensazione, montato su volata filettata, prodotto dalla AAC (Advanced Armament Corp.), una controllata Remington che si occupa soprattutto della produzione di accessori freni di bocca per armi lunghe e corte, nota in particolar modo per la sua gamma di silenziatori.

La rigatura della canna è del tipo 5-R, ovvero a “cinque righe”, la stessa rigatura usata sul fucile M24 SWS – variante del Remington 700 in dotazione alle Forze Armate USA. 

A caratterizzare la rigatura 5-R è la presenza di cinque pieni, anziché sei, angolati a 110 gradi per non attraversarsi mai l’uno con l’altro.

Oltre a ridurre la deformazione del proiettile, la rigatura 5-R offre maggiore precisione, riduce l’accumulo di fecce nell’anima della canna e aumenta la durata di vita della medesima.

Lo scatto del Remington 40-X Stars & Stripes è realizzato interamente dal Custom Shop ed è regolabile esternamente su livelli di peso che vanno da un minimo di 680 grammi ad un massimo di 1,580 – poco più di un chilo e mezzo.

Remington 40-X Stars and Stripes
Remington 40-X Stars and Stripes

Il Remington 40-X Stars & Stripes si basa sulla tipica azione 40-X, in acciaio 416, con otturatore a due tenoni di chiusura tipo Sako. Il corpo dell’otturatore presenta una serie di scanalature per ridurre il peso ed impedire l'accumulo di fecce. Anche in questo caso sono elicoidali, e ancora una volta la scelta è estetica più che funzionale.

Remington 40-X Stars and Stripes
Remington 40-X Stars and Stripes
Pubblicità
Remington 40X Stars and Stripes
La canna del Remington 40-X Star and Stripes riporta la marcatura del Custom Shop Remington

La canna del Remington 40-X Star and Stripes riporta la marcatura del Custom Shop Remington

La calciatura tattica in fibra di vetro è realizzata per Remington dalla McMillan. A caratterizzarla – oltre alla citata decorazione celebrativa – ci sono superfici zigrinate antisdrucciolo sulle superfici di contatto dell’impugnatura e dell’astina anteriore; una rotaia Picatinny per bipiedi o altri accessori tattici sotto l’astina; un poggiaguancia regolabile in altezza e la possibilità di regolarne la lunghezza al centro tramite l’inserimento di una serie di spaziatori in gomma al calciolo.

Remington 40-X Stars and Stripes
Remington 40-X Stars and Stripes
Remington 40-X Stars and Stripes
Remington 40-X Stars and Stripes

Privo di mire metalliche – che su un'arma del genere non avrebbero molto senso – il Remington 40-X Stars & Stripes monta sopra l’azione una rotaia Picatinny per ottiche da 20 MOA prodotta dalla Badger Ordnance.

Il fucile si alimenta tramite caricatori monofilari amovibili della capacità di 5 cartucce nei calibri .308 Winchester e .300 Winchester Magnum e da tre cartucce nel calibro .338 Lapua Magnum.

I caricatori sono i medesimi utilizzati nel sistema d’arma Accuracy International; quelli forniti in dotazione sono metallici, ma per i calibri fino al .300 Winchester Magnum e derivati è possibile trovare caricatori polimerici compatibili AICS sul mercato Aftermarket, prodotti dalla MagPul e dalla canadese MDT.

Tutte le superfici metalliche presentano una finitura color sabbia che offre una robusta barriera contro i graffi e la corrosione.

Il Remington 40-X Star and Stripes è veramente un bel fucile, ma un'arma speciale ha anche un prezzo speciale, che in questo caso si colloca poco al di sotto dei 10.000 euro.

Due esemplari del nuovo Remington 40-X Start and Stripes, nei calibri .308 Winchester e .338 Lapua Magnum

Due esemplari del nuovo Remington 40-X Start and Stripes, nei calibri .308 Winchester e .338 Lapua Magnum

L'arma che vedete in queste illustrazioni è stata fotografata presso l'Armeria Red Point di Ostia (Roma)