• Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Tempo di lettura
5 minuti
Letto finora

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Postato in:

Le carabine in calibro .22 Chiappa M1-22 e Chiappa Mfour-22 sono le repliche della carabina Winchester M1 e della carabina Colt M4, presenti già da qualche anno nel catalogo Chiappa Firearms, con enorme successo di vendite in tutto il mondo. Diamo un'occhiata a questi due Trainer che consentono di abbattere drasticamente i costi dell'allenamento e... del divertimento

Molti pseudo esperti di armi, oplologi o tiratori sportivi che siano, faticano a digerire l'esistenza di versioni in calibro .22 Long Rifle di modelli di armi famose. Spesso le rifiutano solo perché non fanno "macho", a volte invece solo perché non sempre riproducono nei dettagli tutte le caratteristiche dei modeli originali a cui si ispirano.

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Eppure, quello che spesso molti non sanno è che le versioni trainer (da addestramento) in calibro .22 Long Rifle esistono da sempre nel mondo militare, generalmente usate nell'addestramento delle reclute, prima di farle passare all'impiego delle armi d'ordinanza di grosso calibro. 

Fra l'altro, le versioni in calibro .22 di armi militari rappresentano la prosecuzione ideale di un pilastro dell'industria armiera civile italiana, che già dagli anni '70 si fece notare a livello internazionale per la produzione di versioni a percussione anulare delle più celebri armi militari della storia, dall'M16 all'AK, dal Galil al FA-MAS.

In ambito civile le armi in calibro .22 vengono da sempre utilizzate per introdurre ai novizi le norme di sicurezza nel maneggio e uso delle armi e alle tecniche di tiro di base. Senza sottovalutare infine l'impiego ludico di queste armi: si tratta infatti di prodotti con una spiccata propensione all'impiego nel tiro informale e ricreativo.

Insomma, chi vuole divertirsi nel classico tiro a segno informale, come anche chi offre corsi introduttivi al tiro, può trovare in queste carabine un modo pratico ed economico per allenarsi. Ecco perché sul catalogo Chiappa troviamo ormai da tempo le carabine semi-automatiche Chiappa M1-22 e Chiappa MFour-22

Chiappa M1-22

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Sviluppata dalla Winchester a partire dal 1940 ed entrata in servizio presso le Forze Armate USA nel 1941, la carabina M1 calibro .30-M1 Carbine fu l'arma militare più prodotta della Seconda Guerra Mondiale.

Prodotta poi da decine di aziende, lo Zio Sam la tenne in servizio fino all'epoca delle fasi più "calde" della guerra in Vietnam.

Anche dopo restò in linea a lungo presso le Forze Armate e di Polizia di molti altri Paesi, oltre ad essersi guadagnata un meritato seguito tra i collezionisti, i cacciatori, e i tiratori sportivi un po' ovunque nel mondo.

La Chiappa M1-22 ne è una riproduzione fedele, eccezion fatta per il principio di funzionamento e alcuni materiali. Al posto del pistone a corsa corta e dell'otturatore rotante originali, ci troviamo di fronte ad una chiusura labile appositamente tarata per ciclare correttamente in un'arma camerata per il calibro .22 Long Rifle.

Chiappa Firearms M1-22

Chiappa Firearms M1-22

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Chiappa Firearms M1-22

Chiappa Firearms M1-22

L'intera cassa e il pacchetto di scatto della Chiappa M1-22 sono una replica fedele delle componenti originali, così come i comandi – manetta d'armamento, pulsante di rilascio del caricatore, leva della sicura a "chiavetta" – rimangono fedeli all'originale per posizione e configurazione.

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Il caricatore monofilare prismatico della carabina Chiappa M1-22 è realizzato in polimero. La classificazione da arma sportiva consente l'impiego di caricatori da 10 o 15 colpi calibro .22 Long Rifle.

Discorso analogo per la calciatura, in legno o sintetico nero, e il modo in cui essa è assicurata al fusto tramite una banda metallica anteriore e una vite posteriore. Ciò consente, volendo, di utilizzare sulla M1-22 tutte le calciature originali della carabina M1, inclusa quella da paracadutista con impugnatura a pistola e calcio pieghevole.

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

La canna in acciaio della Chiappa M1-22 mantiene il medesimo profilo della canna originale in calibro .30 M1 in modo da tenere il peso totale dell'arma sui due chili e mezzo circa, più fedele possibile all'originale. Ovviamente la foratura è da calibro .22, con un passo di 1:10". La canna presenta anche l'originale attacco per la baionetta.

I congegni di mira sono assolutamente identici a quelli originali: mirino fisso e tacca di mira a diottra ("Peephole") regolabile in alzo e deriva; realizzate in polimero anziché in metallo, sono le stesse mire utilizzate anche sulla carabinetta Little Badger della Chiappa stessa. In più, come numerose M1 postbelliche, la M1-22 presenta delle guide sul castello superiore per l'installazione di anelli per ottica o di adattatori Picatinny.

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Chiappa M1-22 - Specifiche

Modello
Tipologia

Carabina semi-automatica

Impiego

Tiro a segno, tiro propedeutico, tiro ricreativo

Calibro

.22 Long Rifle

Azione

Semi-automatico, chiusura labile

Sistema di scatto

Scatto ad azione singola, cane interno

Sicura

Manuale che interviene sulla catena di scatto

Capacità

Caricatore amovibile prismatico polimerico monofilare a presentazione singola della capacità di 10 colpi

Canna

457 mm, 6 rigature destrorse con passo di 1:16"

Organi di mira

Mirino fisso, tacca di mira regolabile; basi da 11mm per ottiche

Lunghezza totale

890 mm

Peso (vuoto)

2,5 kg

Materiali / Finiture

Canna e parti mobili in acciaio brunito; cassa e pacchetto di scatto in alluminio macchinato anodizzato in nero; calcio in legno o in polimero

Prezzo

375 euro circa (versione con calcio in polimero)

450 euro circa (versione con calcio in legno)

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Chiappa Mfour-22

La carabina Chiappa Mfour-22 è attualmente una delle armi più vendute prodotte dall'azienda di Azzano Mella. Originariamente lanciata attorno al 2011, la Mfour-22 si è poi evoluta in una serie di varianti che includono dei modelli migliorati, denominati GEN II, oggi in produzione in sostituzione dei modelli originali; e una versione pistola.

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

L'arma è realizzata interamente in polimeri: sia il semicastello superiore che quello inferiore sono realizzati in sintetico nero, anche se la canna da 16 pollici e le parti mobili sono ovviamente in acciaio.

Il semicastello inferiore presenta un'impugnatura a pistola rimovibile e sostituibile con qualsiasi altra impugnatura di tipo AR-15. I comandi dell'arma riprendono la configurazione di quelli MIL-SPEC: sicura sul lato sinistro, pulsante di rilascio del caricatore protetto da un generoso fencing su quello destro.

Il calcio replica l'estetica di quello della carabina militare M4, ma è realizzato in un monoblocco di polimero con il falso Buffer Tube, e bloccato in quella che sarebbe la posizione di massima apertura.

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Essendo un'arma a chiusura labile, con blocco-otturatore realizzato in alluminio pressofuso, la Mfour-22 infatti non necessita di un Recoil Buffer. L'otturatore integra le molle di recupero ed è visibilmente ispirato alla conversione Atchisson venduta negli USA dalla Ciener.

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

Il pulsante di sgancio dello Hold Open è tutt'uno con il semicastello inferiore, è finto, non è funzionale: l'otturatore della carabina Mfour-22 non resta in apertura a caricatore vuoto, quindi il colpo dev'essere camerato agendo sulla manetta d'armamento ogni volta che si ricarica.

Il caricatore ricurvo è realizzato in polimeri, e presenta un corpo dimensionato in base alle specifiche STANAG 4179 ma una parte superiore ovviamente più stretta, una molla e un elevatore dimensionati per il calibro .22 Long Rifle, ed è disponibile in versioni da cinque, dieci o ventotto cartucce.

Il semicastello superiore replica l'estetica degli Upper A3: la maniglia di trasporto, in polimero, integra la tacca di mira regolabile ed è montata su una rotaia Picatinny in sintetico ricavata direttamente sul castello superiore.

È presente anche un Dust Cover con chiusura a molla, un ampio deflettore in coda alla finestra d'espulsione, e un pulsante di Forward Assist simulato ma munito di molla, dunque utilizzabile (se pure a vuoto) per l'allenamento alla risoluzione degli inceppamenti.

Chiappa MFour-22

Chiappa MFour-22

Chiappa MFour-22

Chiappa MFour-22

Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22
Carabine in calibro .22: Chiappa M1-22 e Mfour-22

A seconda della versione, la Mfour-22 può presentare un mirino a Delta e un'astina classica a due gusci rastremati di tipo M4, oppure un'astina monolitica interamente solidale al Receiver e munita di quattro rotaie Picatinny per accessori.

Le versioni con astina di tipo M4 e mirino a Delta presenta un finto Step Cut, una maglietta frontale per la cinghia di trasporto, e un finto attacco per la baionetta; i modelli con astina monolitica rotaiata presentano invece una canna dal profilo pesante.

In ogni caso la canna è lunga sedici pollici, con passo di rigatura da 1:16", e presenta un rompifiamma finto: trattandosi di una calibro .22, la Mfour non esprime una vampa di bocca apprezzabile.

Chiappa Mfour-22 - Specifiche

Modello
Tipologia

Carabina semi-automatica

Impiego

Tiro a segno, tiro propedeutico, tiro ricreativo

Calibro

.22 Long Rifle

Azione

Semi-automatico, chiusura labile

Sistema di scatto

Scatto ad azione singola, cane interno

Sicura

Manuale che interviene sulla catena di scatto

Capacità

Caricatore amovibile in polimero, prismatico bifilare a presentazione singola, della capacità di 10 o 28 colpi

Canna

406 mm, 6 rigature destrorse con passo di 1:16"

Organi di mira

Tacca di mira regolabile integrale alla maniglia di trasporto montata su rotaia MIL-STD 1913 Picatinny, mirino a Delta.
Rotaia MIL-STD 1913 Picatinny per ottiche a lunghezza piena

Lunghezza totale

870 mm

Peso (vuoto)

2,5 kg

Materiali / Finiture

Canna e minuterie in acciaio con finitura nera opaca; gruppo-otturatore in alluminio pressofuso; semicastelli e calcio fisso in polimero nero

Prezzo

A partire da 500 euro

Pubblicità
Chiappa M1-22 e Mfour-22: i trainer "Made in Italy"